venerdì 16 gennaio 2015

Spaghettoni con crema di zucca e gambero rosso di Mazara

Una vita che non scrivo nel mio blog, ormai da circa un mese. Non chiedetemi perché. A volte si ha poco tempo per scrivere, a volte semplicemente non se ne ha voglia. A volte mi rendo conto che se non ho una buona ricetta e belle foto preferisco non pubblicare nulla. Infatti sono davvero tantissimi ormai i blog di cucina e spesso mi accorgo che molti blogger pur di postare qualcosa e avere commenti e visite pubblicano davvero l'impossibile. Conoscete il blog "Orrori da mangiare"? Ecco, andate a vedere e vi rendete meglio conto di cosa parlo e a cosa mi riferisco. Detto questo, anche se le foto non sono il massimo per via della luce, questa mi sembra una buona ricetta per incominciare a scrivere....
 
Ingredienti per due piatti: 180 grammi di spaghettoni (pasta fresca è preferibile - non all'uovo però), uno spicchio di aglio, un quartino di cipolla, olio extravergine d'oliva (per me Dante), dieci gamberoni rossi (di Mazara del Vallo è meglio, sono il massimo),tre cucchiai di panna da cucina, 150 grammi di zucca rossa, mezzo bicchiere di vino bianco (io ho usato lo zibibbo). Prezzemolo tritato, sale e pepe qb.
Procedimento: sgusciare completamente otto gamberoni e tenerne due sgusciati ma lasciate la testa. In una padella fate riscaldare l'olio con l'aglio e il trito di cipolla, appena saranno dorati togliete l'aglio. Aggiungete i gamberoni sgusciati (8) e sfumate con il vino. Fate cuocere a fiamma moderata per un paio di minuti, giusto il tempo di cuocere il gambero. A parte cuocete in poca acqua la zucca rossa pulita e tagliata a dadini. Appena pronta scolarla dell'eccesso di acqua di cottura, frullarla (tenete da parte qualche dadino intero), unitela ai gamberi, unite anche la panna. In una piastra invece piastrate i gamberoni con la testa. Regolate di sale e pepe.

Scolate la pasta molto al dente, mantecatela con il condimento, servite con una spolverata di prezzemolo tritato e decorate il piatto con il gambero. Vi assicuro, questa è una pasta da chef!

Alla prossima...
Stampa la ricetta