sabato 21 luglio 2012

Un brutto risveglio...

Una massima di Edward Young dice che tutti gli uomini si credono immortali tranne se stessi. Ebbene, io credevo che a essere immortale fosse mio nonno, l'unico nonno che abbia mai conosciuto, sempre presente in tutti i momenti della mia vita, belli e brutti. Mi ha visto nascere e crescere e visto nascere e crescere ben sei pronipoti di cui i due miei figli. Ebbene, mi sono risvegliata sbattendo la faccia contro il muro. Ed è stato un brutto risveglio.
Ciao nonno Angelo, ti voglio dire ancora una volta....ti voglio bene
GRAZIE


p.s.
Suppongo che la nonna appena ti ha visto ti avrà detto...."t'arricampasti finalmente?" !!
Stampa la ricetta

11 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Un abbraccio fortissimo da parte nostra...i nostri nonni ci sono ancora tutti e quattro e ringraziamo ogni giorni di averli ancora accanto a noi!
Un bacione

Tonia ha detto...

è vero quando succede ai nostri nonni e genitori restiamo senza parole ,poichè loro ai nostri occhi sono onnipresenti..!! un abbraccio...

Claudia ha detto...

Io ho avuto la fortuna di conoscerli tutti e 4 e la sfortuna, ora, di non averli più. Sono e rimarranno sempre nel mio cuore.
Ti mando un abbraccione

fantasie ha detto...

:*

Mari e Fiorella ha detto...

Che bella faccia il nonno..Quelli che amiamo e che ci hanno lasciato, non sono più dov'erano ma sono ovunque noi siamo....

Sara ha detto...

Un abbraccio grande.
Sara

letizia ha detto...

Ora con la tua nonna proteggono la tua famiglia da lassù abbracciati su una nuvoletta...Ti abbaccio Leti

muffins ha detto...

E' sempre triste vedere andare via chi amiamo, la morte è sicuramente l'aspetto più brutto della vita, ma ne fa comunque parte e non possiamo farci nulla. Pensa che almeno tuo nonno ha potuto vivere appieno la sua vita, godendo della gioia di conoscere anche i suoi pronipoti. Non è tanto a cui aggrapparsi, ma è sempre qualcosa. Ti sono vicina!

simona ha detto...

E' vero...si è tristi, molto tristi , a volte arrabbiati chiedendoci perchè ma quando hai scritto quello che la tua nonna sicuramente ha detto rivedendo suo marito mi sono detta che quando pensiamo a loro in questi termini ( e anche io penso così dei miei angeli lassù ) tutto sembra essere un pochino più sopportabile e comprensibile.
Un abbraccio forte,
Simona

IsabelC. ha detto...

Lassù in cielo, brillerà una nuova e splendende stella
Ciao
Isabel

Elena ha detto...

Grazie a tutte ragazze, io ancora non riesco ad abituarmi all'idea che non sarà più presente fisicamente nella mia vita...