lunedì 26 settembre 2011

L'angolo di Patrizia: Crostata antidepressiva (frolla di cioccolato e crema di vaniglia)

Questa crostata è una realizzazione di mia cugina Patrizia a cui lascio la parola per le dosi e il procedimento...A LEI TUTTO IL MERITO

Il Cioccolato??

Santo subito!!!
Saranno le sue proprietà antidepressive…saranno le sue proprietà salva cuore….ma confessatelo! Quante volte il cioccolato vi ha confortato in un momento particolarmente triste??
Ciccia e Brufoli sono dettagli sorvolabili davanti alla golosa prospettiva di morderne un pezzo e se qualcuno solleva obiezioni, buttate là qualche parolona da profondo conoscitore dei suoi benefici, plurilaureato in materia : “ …il cioccolato contiene serotonina, che libera le endorfine nel corpo, migliorando il tono dell’umore, arginando gli stati depressivi, nonché la anandamide, un elemento del cacao che stimola le percezioni sensoriali e induce euforia ”…mentre il nostro interlocutore polemico si affretterà a cercarne veridicità sul web, noi finiremo di goderci in pace il nostro cibo degli Dei!
E se un morso ad una stecca non vi basta…mettetevi in cucina e stupite tutti con un dolce veloce e squisito!
Una crostata cioccolattosa con crema alla vaniglia!!
Fate fondere, a fuoco basso, 100 g di cioccolato fondente con 100 gr di cioccolato al latte in un pentolino con 150 gr di burro.

Montate per bene 4 uova con 100 gr di zucchero e un pizzico di sale (se avete la planetaria, tutto sarà più facile!)
Unite 120 gr di farina setacciata e mezza bustina di lievito, continuando a montare.
Quindi unire il cioccolato fuso, sempre montando.
Preparate uno stampo per crostate, imburrato e infarinato. E’ importante che lo stampo sia quello che renda il vostro dolce come un “contenitore” che contenga poi la crema.
Versare il composto, battere un po’ sul tavolo e infornare a 170° x 25 minuti.
Sfornate, fate freddare, quindi sformate.
Preparate la crema facendo bollire 500 ml di latte con essenza di vaniglia.
In una ciotola mescolate 1 tuorlo con 120 gr di zucchero e 40 gr di amido e qualche cucchiaiata del latte caldo che intanto scalda sul fuoco. Quindi unite il resto del latte, versando piano piano per non far formare grumi e riversate tutto nel pentolino, fiamma bassa, mescolate con un frusta finchè la crema si addensa.
Quando la crostata sarà sformata, versate la crema nel “ contenitore” creatosi (io preferisco versarla ancora calda perché ammorbidisce la base che ne cattura meglio il sapore).
Infine, quando la crema sarà fredda, guarire con goccine di cioccolato e se volete proprio esagerare riempite una siringa per dolci con cioccolato fondente fuso e create dei motivi lungo tutto il bordo del vostro dolce.
Per essere gustata meglio la torta dovrà riposare, ancora meglio poi se fredda dal frigorifero!
Care amiche, regalatevi questa coccola, degno tributo ad un amico che non ci abbandona mai quando siamo sconfortate: il cioccolato!!!!!!
Patrizia D.A.
Stampa la ricetta

11 commenti:

Mary ha detto...

si hai ragione se ci coccoliamo con queste delizie sono anti depressive!

patrizia ha detto...

grazie cuginetta è sempre un privilegio e un piacere immenso essere ospitata nel tuo blog!

patrizia ha detto...

...aggiungo un dettaglio...buona di frigo,ma devo dire altrettanto buona se la passate giusto pochi secondi al microonde... ;)

Mascia ha detto...

una fetta di questa torta mi farebbe affrontare MOLTO meglio questo lunedì!!!

Ely ha detto...

Altro che acquolina in bocca!!! Qui si sbava alla grande!!! Le foto poi sono davvero stupende!! Complimenti!!

°Glo83° ha detto...

non so se è più buona la frolla al cacao o la farcia...insomma irresistibile!!! ;)

Betty ha detto...

io mi coccolerei volentieri con questa delizia... ad avercela!!! :((
complimenti!
buon lunedì.

verdepomodoro ha detto...

condivido pienamente... un pò di dolcezza nella vita ci vuole proprio!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Elena! e brava aptrizia, questa si che toglie la depressione! cremosa e cioccolatosa...perfetta!!
bacioni

Anonimo ha detto...

Ma certo...ogni tanto godiamoci un momento dolce,e come non farlo con questa torta? MEGGY

patrizia ha detto...

Felice di avervi fatto felici !! :))))) gnam gnam a tutte!!