lunedì 21 marzo 2011

Le polpettine al pomodoro di mamma sono sempre le più buone...

Sarà...ma come fa le polpette mia mamma a me non vengono proprio...morbide ma non sfatte, cotte e non crude...e il pomodoro....di una bontà infinita...eppure uso la salsa fresca fatta in casa anche io!!! Bo!!!! L'altra volta avevo tutti gli ingredienti ed è passata da casa per un saluto...quale migliore occasione per metterla ai fornelli e seguire passo passo i trucchi....

Ingredienti: 500 grammi di tritato di manzo di primo taglio, un uovo, due cucchiai di pangrattato, tre cucchiai di parmigiano grattugiato, sale, pepe, prezzemolo e mezzo bicchiere di latte. Per condire: 1 lt salsa di pomodoro fresca (seguirà ricetta personale), 1 spicchio d'aglio, una carota tritata, 1/2 cipolla tritata e rosmarino in polvere (ecco il trucchetto...il rosmarino...).
Procedimento: Impastare le polpette (devono essere morbide ma non troppo, quindi "giocate" con latte e pangrattato fino alla consistenza desiderata). In un'ampia padella soffriggere in olio extravergine d'oliva (3 cucchiai abbondanti ma non di più) le carote, la cipolla e l'aglio il tutto tritati finemente e aggiungete un cucchiaino e mezzo di polvere di rosmarino. Se non l'avete in polvere basta frullare il rosmarino secco. L'importante è che sia in polvere. Rosolate le polpette rigirandole delicatamente da tutte le parti

Aggiungere a questo punto la salsa di pomodoro fresca (e se non l'avete usate quella in bottiglia) e fate cuocere a fiamma moderata per una decina di minuti ancora.

Le polpette al pomodoro di mia mamma hanno avuto sempre molto successo, sin da quando io e mio fratello eravamo bambini. Non c'è bambino infatti che non ne vada  matto...compreso mio figlio!!! Ricordo ancora la faccia sbalordita di mia cugina quando suo figlio ha chiesto il bis...ed è così che mia mamma se ci sono piccoli a casa sua (nipoti e figli di nipoti) le prepara spesso. Bene, sono proprio felice adesso di avere anche io questa ricetta...

Dimenticavo...buon inizio di primavera a tutti...
Stampa la ricetta

9 commenti:

arabafelice ha detto...

Non c'e' niente da fare, come le fanno le mamme le cose non vengono mai a noi...ma grazie, proveremo a rubare i suoi trucchetti :-)

Mari e Fiorella ha detto...

Buonissime,con il sapore dei piatti della tradizione....Buona primavera.....

Mirtilla ha detto...

le mamme usano dei trucchetti,ne sono sicura!!!

Micaela ha detto...

idem, anche mia mamma le fa buonissime e a me non vengono mai come le sue!

Tiziana ha detto...

Ciao conterranea ^_^ che piacere trovarti e conoscere il tuo blog tutto siculo. Le polpette della mamma quasi quasi le mangerei anche adesso a colazione... tanto si sa che noi palermitani ci mangiamo arancine e calzoni fritti alle 6 del mattino ^_*

Simo ha detto...

La mamma è sempre la mamma...io le adoro così col sugo!

Giuliana ha detto...

già a vederle si capisce che sono buone...! Ne mangerei volentieri una, due, tre...e più. Ciao. Giuliana.

Manuela e Silvia ha detto...

Ti cpaiamo benone:anche per noi le polpette della nonna hanno un sapore inimitabile!! possiamo metterci ocn gli stessi ingredienti..ma non saranno mai le stesse!
ottime queste e con tutto quel buon sughetto ad accompagnarle!!!
un bacione a tutta la tua splendida famiglia!

Dida70 ha detto...

buona primavera anche a te!
e la mamma è sempre la mamma!
consolati Elena, anche io non riesco a farle come le fa la mia mamma le polpette ed a dirmelo è stato proprio mio figlio! però...in compenso mio padre domenica mi ha detto che le mie scaloppine al limone son più buone delle sue ... tiè ah ah ah!!!scherziamo dai!
un abbraccio abbraccioso
dida