lunedì 8 agosto 2011

Riccioli alla norma con salsa di pomodoro fresco

Mi domando come mai non ho ancora pubblicato sul mio blog la ricetta della pasta preferita di mio marito: la pasta alla norma, semplicissima, estiva e molto molto gustosa. Ogni volta che la porto in tavola lo sguardo gli si illumina neanche avesse visto Catherine Zeta Jones o Angelina Jolie in lingerie...
L'ingrediente fondamentale è sicuramente la salsa di pomodoro fresca.
Ingredienti per la salsa di pomodoro: Un chilo di pomodoro riccio, una cipolla media, un mazzo generoso di basilico, tre cucchiai generosi di olio extravergine d'oliva, sale.
Procedimento: pulire per bene il pomodoro sotto l'acqua corrente, senza tenerlo ammollo se no si prende di acqua, togliere il picciolo, tagliarlo a metà e metterlo in una capiente pentola aggiungere la cipolla, l'olio, il sale e le foglie di basilico ben pulite. La cosiddetta cottura "a tutto dentro"


Farlo cuocere per bene a fiamma moderata fino a che non avrà questa consistenza circa

Passarlo con il passapomodoro. Se vi sembra troppo liquido procedete a farlo stringere ancora un quarto d'ora su fiamma moderata. La vostra salsa fresca è pronta...se volete portarvi il sapore dell'estate anche in inverno imbottigliatelo sottovuoto. Io me ne faccio una gran scorta.

Adesso passiamo alla ricetta della pasta alla norma.
Ingredienti: riccioli di gragnano, salsa di pomodoro fresca, una melanzana viola, ricotta semistagionata da grattugiare.
Procedimento: tagliare a fettine la melanzana, tenerla in acqua e sale per un quarto d'ora, strizzarla per bene con le mani e friggerla in olio extravergine. Tenerla da parte su carta assorbente.

Cuocete la pasta al dente, scolatela e mantecatela con la salsa di pomodoro fresca, grattugiate la ricotta salata e decorate con la melanzana fritta

In effetti mio marito non ha proprio tutti i torti...è squisitissima...La ricotta salata che avevo io purtroppo era un poco stagionata, va bene pure ma per i miei gusti è meglio usare quella semistagionata per un effetto visivo ancora più d'impatto...

 
Stampa la ricetta

10 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Ecco appunto, che aspettavi a pubblicare?!?! ;))) Molto bella anche la presentazione :)

Lucia ha detto...

Riesco a sentire il profumo di questa salsa... :-) Ottimo piatto! Pasta, pomodori, melanzane e (la ciliegina sulla torta!!!) un tocco di ricotta salata: viva la cucina mediterranea! Sapori INEGUAGLIABILI. Buona giornata, cara!

Mascia ha detto...

Adoro questo piatto !!!
Il dramma è che io qua faccio una fatica incredibile a trovare la ricotta salata :-(

Vabbè, al massimo vengo a mangiarla da te !

Mary ha detto...

bella questa versione della pasta alla norma!

Elena ha detto...

@tutte: grazie per seguirmi anche con questo caldo, passo volentieri anche da voi!!!
@Mascia, ti aspetto molto volentieri ma se vuoi te la spedisco volentieri una formina di ricotta salata...
:-)

Francesca ha detto...

Anch'io faccio scorta di salsa di pomodori e sughi pronti in questo periodo!! E la tua pasta, ci credo che fa felice tuo marito, è strepitosa!!
Buona settimana,
Franci

maria ha detto...

la faccio uguale,quante cose in comune con te

Alessandra ha detto...

Anche a me piacciono molto solo che io uso le penne, questo formato di pasta pare proprio azzeccato. Ciao.

Manuela e Silvia ha detto...

Una pasta così gustsosa, dove pochi ingredienti freschi si esaltano al massimo..lo capiamo bene il suo entusiasmo!!!
ottima davvero!!
bacioni

Kiara ha detto...

Questa pasta dev'essere fantastica, con un sugo così poi... slurp!