sabato 28 gennaio 2012

Ho capito come fare le ciambelle...tonde tonde...

...magari per molti di voi non è una scoperta ma per me si...cercavo la ricetta delle ciambelle dei Simpson (che non ho trovato) e ho trovato qualcos'altro di utile, la spiegazione di come fare le ciambelle tonde tonde...con un semplice coppapasta...

Io ho già pubblicato una ricette per fare le ciambelle ma ne ho voluto provare un'altra, altrettanto buona ma ahimè che nulla ha a che vedere con quella delle ciambelle di Homer Simpson
Ingredienti per 25 ciambelle: 500 grammi di farina, 50 grammi di zucchero, un cubetto di lievito di birra, 200 ml di latte, 40 grammi di burro, 1 uovo, 1 cucchiaino di sale, olio per friggere e zucchero extra per la copertura delle ciambelle.
Procedimento: scaldare il latte leggermente, metterne 50 ml in un bicchiere e unire 1 cucchiaino di zucchero e scioglierci il cubetto di lievito. Coprire con un piattino e attendere che gonfi fino a toccare il piattino (circa sette otto minuti). Questo serve per riattivare il lievito. Nel restante latte tiepido unire il rimanente zucchero e il burro sciolto. A questo punto nella planetaria ho messo la farina, l'uovo e il composto del latte/zucchero/burro. Ho dato una prima impastata e successivamente ho unito anche il lievito che nel mentre si era attivato. Infine il pizzico di sale. Impastare per bene e porre la palla che si formerà in una ciotola dai bordi alti, coperta e posta in un luogo riparato per 2 ore.
Appena trascorse le due ore avrete una bel composto spugnoso che bisognerà sgonfiare (che peccato), rimpastare brevemente e stendere in una sfoglia alta un centimetro. Tagliare con il coppapasta il diametro più grande delle ciambelle e con un tappo di bottiglia (forato al centro per far uscire l'aria) il diametro più piccolo. Impastare gli scarti, ristendere e tagliare finchè non ci sarà più impasto.

Fare riposare coperte da uno strofinaccio per un'altra ora. Infine friggere in olio bollente da entrambi i lati per un paio di minuti. Ho seguito il consiglio che mi diede Annamaria tanto tempo fa. Nel mentre che friggete un lato fate cadare con un cucchiaio dell'olio caldo nella parte emersa...si gonfieranno perfettamente da entrambi i lati... Quando sono ancora tiepide passarle nello zucchero semolato....
Sono buone anche l'indomani purchè riscaldate ...

E adesso un appello....qualcuno di voi che sta leggendo non è che ha la ricetta delle ciambelle dei Simpson?...naturalmente provata e garantita....
Stampa la ricetta

14 commenti:

Lucia ha detto...

Buone anche l'indomani? Secondo a me a casa mia queste delizie avrebbero al massimo cinque minuti di vita! :-D :-D :-D

Mary ha detto...

Brava è proprio cosi che si fa , sono deliziosi!

Federica Simoni ha detto...

ammazza che buone!baci!

Stefania Shade ha detto...

non so com'è la ricetta di Homer ma sono certa che queste ciambelle sono buonissime!
se ti va da me c'è un premio che t'aspetta!
baci
Stefania

Valentina ha detto...

son davvero perfette!!

carmencook ha detto...

Sono davvero invitanti! Io le ho fatte sempre con le patate anche senza vengono soffici?

Elisabetta ha detto...

meravigliose!!!!la ricetta delle mitiche ciambelle di Homer,l'ho letta varie volte,in rete,ma mai provata..faccio raramente fritture..complimenti di cuore e felice domenica ;0))

Sar@ ha detto...

Irresistibili... come si fa a stare a dieta con queste delizie? Ciaoooo

Ransie ha detto...

Che bella colazione avrei fatto con quelle ciambelle... bravissima!

Su Youtube ho trovato questo video, mi sembra buono ma la ricetta non l'ho provata e anche se provassi probabilmente ne verrebbe fuori un disastro mondiale:

http://www.youtube.com/watch?v=A9Q3xUFL-o4

Ciaoooo :)

memmea ha detto...

tonde tonde e.......sono arrivate anche all'indomani?
Ma come hai fatto a resistere.....sei da 10!!!!!!!!
Brava Elena!

gianna ha detto...

Ciao Elena, te l'avevo detto che avrei seguito il tuo blog e provato a riprodurre qualche tua bellissima ricetta. Infatti ieri sera mi sono cimentata in una cosa mai fatta prima: il tuo sfincione palermitano!
Ho seguito tutte le tue istruzioni ed è venuto morbidissimo e buono, anche se in qualche angolo si è bruciacchiato il fondo perché il mio forno è bruttissimo. Questa ricetta verrà scritto d'obbligo nel mio ricettario! Grazie e alla prossima

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

wooooooooooow che delizia! complimenti, un bacio :)
ps: ho realizzato un nuovo concorso "Fashion Food": in premio 100 euro di shopping! Ti aspetto :)

Iole ha detto...

Ciao Elena,
in occasione della Festa della Donna ho realizzato un countdown dedicato a tutte le lettrici del mio blog ed ho organizzato un concorso... Si può vincere un widget personalizzato!
Trovi il countdown e il regolamento del concorso in questo mio post!

Ciao,
Iole

Angela ha detto...

Ciao sono Angela mi piace molto il tuo blog e volevo ringraziarti per la ricetta delle arancine. Le ho preparate ieri e sono venute uno spettacolo a guardarle e una prelibatezza a mangiarle. Ho la ricetta ke cercavi, quella delle ciambelline di Homer Simpson, presa dalla rete però nn ricordo il sito. Te la lascio. Io le ho preparate... Buone! Nn sono fritte, ma cotte in forno.
180 gr. di ricotta
130 gr. di farina 00
100 gr. di zucchero
1 tuorlo
1 cukkiaino di lievito
zukkero a velo o confettini colorati x decorare.
Versare farina, lievito e zukkero in una ciotola e mescolare. Aggiungere la ricotta e il tuorlo e amalgamare bene.
Dividere l 'impasto in 8 parti, formare un rotolino e kiuderlo a ciambellina.Infornare a 180° per 30minuti. Appena fredde spolverare con zukkero a velo oppure decorare con cioccolato fuso e confettini colorati. Un abbraccio