domenica 19 agosto 2018

Peperonata dell'orto

Esistono indubbiamente varie versioni di peperonata. Io stessa ne ho già pubblicata una versione che prevede, tra gli altri ingredienti, l'uso delle patate. Questa di cui vi parlo adesso mi è stata data da mia commare Karin ed è sicuramente, oltre che più leggera, molto semplice da realizzare. 

Ingredienti: due peperoni gialli, due pomodori rossi, mezza cipolla, una manciata di capperi, olive nere e bianche a piacere, 200 grammi circa di zucchina lunga, due cucchiai di 
zucchero e mezzo bicchiere di aceto bianco, olio extravergine, sale e pepe.
Procedimento: tagliare il peperone, pulirlo internamente e tagliarlo a strisce. Raschiare la zucchina e tagliarla a dadini, sbollentare il pomodoro, spellarlo e tagliarlo a pezzetti, affettare la cipolla sottilmente. Dopo avere preparato tutti gli ingredienti procediamo così: in un'ampia padella facciamo appassire la cipolla nell'olio e aggiungere il peperone, il pomodoro, la zucchina, i capperi e le olive. Aggiungere due bicchieri d'acqua, coprire e fare cuocere a fiamma dolce fino a che il peperone non sarà appassito. Se è il caso aggiungere un poco di acqua. A 10 minuti dalla fine aggiungete lo zucchero e l'aceto. A fine cottura regolate di sale, pepe e aggiungere qualche foglia di basilico. Guardate che colori...

Trasferite la peperonata in una ciotola e mangiatela solo quando è fredda. Si mantiene in frigo per tre giorni e anzi è anche più buona!! La ricetta originale di mia commare, che ringrazio, prevedeva l'uso della melanzana al posto della zucchina... l'ho sostituita per mancanza. Alla prossima ricetta... sono sicura vi stupirò!!


Stampa la ricetta

Nessun commento: