lunedì 2 febbraio 2009

10°, 11° e 12° giorno di dieta e risotto ai funghi light

Continuo a pubblicare la mia dieta...il modulo prevede 14 giorni di dieta da ripetersi tre volte per un totale di 40 giorni. La prossima volta non mi resta quindi che pubblicare gli ultimi due giorni. Devo dire che ho riscontrato tante belle ricettine light ed è per questo che, a cominciare da questo post vi metto la ricetta del risotto ai funghi light dell'ottavo giorno di dieta. Infatti, chi ha inventato la storia che per dimagrire bisogna rinunciare al gusto??
decimo giorno
colazione: latte ps 200 ml con 40 gr di corn flakes e un caffè
pranzo: insalata con 120 gr di petto di pollo, 10 gr olive verdi, 35 grammi di fontina, 60 grammi di carote, 35 grammi di lattuga condita con olio (sempre un cucchiaino) e limone
rosetta 50 grammi e 180 grammi di banane
cena: 120 grammi di ricotta con 50 gr di pane, 230 gr di fagiolina e 200 gr di pere
undicesimo giorno
colazione: latte p.s. 200ml con un caffè e 10 gr biscotti
pranzo: due uova sode con insalata mista (radicchio 120 gr, peperoni rossi, 35 gr, lattuga 35 gr, pomodoro 60 gr, cetrioli 35 gr) con limone e olio
rosetta 50 gr e banane 200 gr
cena: due sofficini mozzarella e spinaci, 200 gr carciofi lessati, 50 gr pane e macedonia di frutta per un totale di 250 gr fra arance, banane, mele e pere
dodicesimo giorno
colazione: latte ps 200 ml con un caffè e 10 gr biscotti
pranzo: yogurt alla frutta 125 ml con macedonia di frutta per un totale di 375 gr fra pere, arance, mele e banane, 10 gr di biscotti (questo pasto non mi ha soddisfatto per niente, sono sincera)
cena: Pizza con crudo e pomodoro ... magari mi sono rifatta a cena....

Ricetta del risotto con i funghi light

Prendete mezza cipolla, tritatela finemente e fatela cuocere con un mestolo d’acqua (normalmente l’avremmo fatta imbiondire con una noce di burro). Appena cotta unire 80 grammi di riso e fatelo tostare a fiamma vivace. Unire 300ml di acqua con un cucchiaino del nostro dado vegetale e 100 grammi di funghi champignon tagliati a fettine sottili. Per dare più sapore potete unire qualche fungo secco porcino, (quelli che vendono nelle bustine nei supermercati) ricordandovi di metterlo prima un poco ammollo in acqua tiepida e di unire anche quest’ultima stando attenti a filtrare la terra che si depositerà nel fondo. Fate cuocere a fiamma moderata per circa 15 minuti, rigirando di tanto in tanto. A cottura ultimata, mantecate con un cucchiaino di olio e uno di parmigiano grattugiato, (normalmente l’avremmo mantecato con una porzione decisamente più generosa di parmigiano e una noce di burro). Regolate di sale e pepe e a piacimento unite un poco di prezzemolo. Sfido a trovare la differenza, eppure così abbiamo risparmiato circa 100 calorie senza perdere il gusto, e con un bel frutto abbiamo fatto un bel pranzo completo di circa 400 calorie. 

Stampa la ricetta

8 commenti:

Agave ha detto...

Brava Elenuccia, continua così!
Il risottino sarà sicuramente buono, io faccio spesso il "finto soffritto" con acqua ed alla fine il risultato non è poi tanto male!
Baci
Evelin

Luigi Morsello ha detto...

Adoro il risotto ai funghi !

Romy ha detto...

Se ti abitui a fare il soffritto senza....fritto, cioè soltanto a stufare aglio e cipolla...è tanto di salute....Io mi ci sono abituata, e ormai, quando una preparazione ha dentro il soffritto, la sento pesante e poco digeribile! Oltretutto, se proprio uno si vuol godere una noce di burro....molto meglio mangiarla spalmata sul pane, dove valorizzi davvero l'ingrediente e, a parità di calorie e colesterolo, almeno gli dai un senso ed una dignità, che perderlo in un soffritto, dove non è che si senta poi così tanto...no? Sei bravissima: continua così! Bacioni :-)

Romy ha detto...

Ah....senza contare che il burro è sempre migliore, nutrizionalmente e come gusto, da crudo che da soffritto, dove libera un sacco di tossine....quindi....secondo me questa del finto soffritto è davvero una buona abitudine da adottare sempre, e non soltanto in sede di dieta! E se nel risotto uno lo deve proprio mettere, meglio un fiocchetto in cima al riso già cotto, a liberare tutto il suo profumo! Bacioni :-)

Anonimo ha detto...

MA ALLA FINE SEI DIMAGRITA?adry

Anonimo ha detto...

Ciao mancano gli ultimi giorni della tua dieta mi farebbe piacere leggeri...quanto sei dimagrita alla fine? Complimenti per il blog ;)

Anonimo ha detto...

Leggerli scusa :P

Elena ha detto...

Scusate in effetti mi sono accorta che mancano gli ultimi due giorni di dieta, provvedo appena possibile. A chi mi chiede se sono dimagrita si...di circa quattro chili con questa dieta ma siccome avevo bisogno di perderne molti mi sono poi rivolta a un dietologo per essere seguita e perderne ben 14. Adesso ho ritrovato il mio peso forma e ogni tanto, quando esagero soprattutto nel periodo natalizio, riprendo in mano questa dieta e riperdo quei tre chili accumulati ritornando in peso forma. A presto allora