giovedì 23 aprile 2009

Roastbeef all'inglese di mia mamma

Il roastbeef...non mi sono mai cimentata a cucinare questo delizioso secondo, forse perchè pensa sempre mamma a farlo...deliziosissimo davvero, la carne, se cotta al punto giusto, deve praticamente sciogliersi in bocca

Vediamo qualche segreto per cucinarlo al meglio. La scelta del tocco di carne è fondamentale così come i tempi di cottura. Per la carne scegliete un bel pezzo di filetto (peso in base ai commensali ovviamente, ma tenete conto che occorrono almeno 180/200 grammi di carne a testa). Massaggiate la carne con gli aromi (olio, sale, pepe, rosmarino) e rosolatela in un tegame con una generosa noce di burro, uno spicchio d'aglio e del rosmarino. Appena il pezzo di filetto si sarà rosolato da tutti i lati fate evaporare mezzo bicchiere di vino bianco e unite in seguito mezzo bicchiere di acqua. Fate cucinare a fiamma bassa per mezz'ora rigirando almeno una volta. Il roast beef sarebbe già pronto, ma se vogliamo una deliziosa crosticina nella parte esterna occorre ancora tenerlo pochi minuti in forno con il grill superiore acceso e rigirarlo appena la crosticina si sarà formata.

Servire tagliando finemente le fettine e cospargendo con il fondo di cottura rimasto. Come contorno vi suggerisco di abbinare pisellini lessati oppure le patate sabbiose...

Il roastbeef all'inglese prevede che la carne rimanga piuttosto rosa (non cruda attenzione) ma molti la gradiscono un poco più cotta. Non aumentate i tempi di cottura perchè la carne inevitabilmente si indurirebbe. Basterà, dopo avere tagliato le fettine sottilmente, rigirarle brevemente nel sugnetto della cottura.
Stampa la ricetta

14 commenti:

manu e silvia ha detto...

é un piatto che prepariamo poco perchè non tutti in casa amano la carne semi cruda...
buono però!
bacioni

ste794 ha detto...

spettacolare questo roast beef!!!!!!

katty ha detto...

adoro la carne in questo modo!! e non la ho mai fatta! prendo nota!! baci!!

Pupina ha detto...

Buonissimo il roastbeef, è una delle mie bestiacce nere perchè temo sempre di cuocerlo troppo... A te è venuto una meraviglia!

P.s: per la ricetta della settimana. Sarei onorata se volessi proporre il pane Naan, a me piace moltissimo! Grazie mille ;)

Agave ha detto...

Io ho avuto il piacere di mangiarlo cucinato proprio dalla mamma di Elena, e posso assicurare che era superlativo, la cottura perfetta e le fettine sottili sottili e morbidissime! Che bontà!
Evelin

MANUELA ha detto...

Anche per me il roostbeef è tabù, quando lo voglio, lo faccio preparare a mio suocero che è uno chef!!!
Furba vero?
Baci e buon w.e.

Tortino al cioccolato ha detto...

Mia suocera è bravisssssima a fare il roostbeef e ogni volta me ne mangio a quintali ;-) bacioni, buon fine settimana!!!

Ciboulette ha detto...

Mi piacerebbe molto imparare a fare il vero roast beef, ed il tuo è venuto davvero bene!

Carolina ha detto...

Non ho mai provato a farlo, perché (anche da me) ci pensa sempre mia mamma a farlo... E poi lei lo fa così buono, perché rischiare di rovinare tutto?!?!
Buon fine settimana!

unika ha detto...

un arrosto buonissimo....buon 25 aprile anche a te....un bacio
Annamaria

Micaela ha detto...

che buono il roast beef! lo mangio almeno una volta a settimana!!! ultimamente lo sto comprando già fatto! devo tornare a farlo in casa! un abbraccio e buon weekend

Micaela ha detto...

che buono il roast beef! lo mangio almeno una volta a settimana!!! ultimamente lo sto comprando già fatto! devo tornare a farlo in casa! un abbraccio e buon weekend

Micaela ha detto...

che buono il roast beef! lo mangio almeno una volta a settimana!!! ultimamente lo sto comprando già fatto! devo tornare a farlo in casa! un abbraccio e buon weekend

la Peste impasta ha detto...

ciao! lieta di conoscerti!
arrivo da google! cercando appunto il roast beef!
me gusta!
ho visto ch echaimate "Puzzi" il vs bimbo.. non voglio entrare nei particolari! hahaha a presto e grazie dei consigli!