domenica 26 aprile 2009

I pistacchiotti di Patrizia

Oggi mi prendo un giorno di vacanza e ne approfitto per mettere ai fornelli mia cugina Patty e farle sfornare questi deliziosi pasticcini...Vi lascio nella "cucina di Patrizia"...non mi resta che salutarvi e aspettarvi a fine post per un appunto.

.....Metti un invito a cena! Metti che ti scoccia arrivare con la solita torta comprata al bar di fiducia! Metti che vuoi stupire con originalità!
Ho la soluzione!
Pochi minuti et voilà!
I PISTACCHIOTTI !!
Semplici biscotti, magari accostati a un liquore al pistacchio come ho fatto io e magari regalati non sul solito vassoio, ma su uno realizzato dalle vostre manine a decoupage, come ho fatto io!!!***
Successo garantitoooo!

Su! Su! All'opera.......
85 gr di pistacchi finemente tritati nel frullatore con 10 gr di mandorle bianche e 100 gr di zucchero. Spostate il tutto in una terrina,e unite 250 gr di farina,100 gr di burro morbido, 100 gr di latte,mezza bustina di lievito, una bustina di vanillina.

L'impasto resterà appiccicoso,molto morbido, prendetene palline nelle mani, e schiacciatele, sistemandole direttamente in teglia.

Ahimè io non ne avevo in casa,ma se volete proprio farla cattiva cattiva, nascondete nel cuore del biscotto un cucchiaino di crema ai pistacchi, la vendono al supermercato, come fosse nutella, e richiudete ben bene prima di disporre sulla carta forno.
Cuocere a 150° per 15 minuti, non fateli dorare troppo, devono restare morbidi.
Preparate la glassa al cioccolato per ricoprirli: sciogliete a bagnomaria 150 cioccolato fondente con 30 gr di burro e 4 cucchiai di acqua, unite alla fine 100 gr di zucchero a velo.
Una volta sfornati, sistemate i biscotti su una gratella, dove sotto avete disteso un foglio di carta forno per raccogliere la glassa che cola.
Con un mestolino, colate la glassa sul pistacchiotto e spolverate su granella di pistacchio. Fare rapprendere!

...altro che tortina del solito bar !!!!

Niente male vero? Non avevo dubbi. se vi piace il vassoio che ha realizzato mia cugina e volete provare a cimentarvi anche voi, potete seguire il suo corso gratuito di decoupage on line cliccando quì. Per adesso l'accesso al sito non richiede registrazione ma fra qualche giorno si...è comunque una registrazione totalmente gratuita.
A presto e baci
Stampa la ricetta

17 commenti:

CATERINA ha detto...

E' VERAMENTE MOLTO ORIGINALE COME REGALO SE LO PORTASSERO A ME PIACEREBBE TANTISSIMO BUONA DOMENICA

marsettina ha detto...

originali e sicuramente ottimi se trovo i pistacchi li provo

Kitty's Kitchen ha detto...

Mi viene proprio l'acquolina con questi favolosi biscottini! Un regalo davvero bello...

Simo ha detto...

Che belli e chissà che buoni.....me li trascrivo, voglio farli pure io!!!!!!!!!!
Bravissime!!!

manu e silvia ha detto...

Che delizia questi docletti! Noi siamo golosissime di pistacchi...sia nel docle che nel salato, ed i tuoi biascotti con la glassa al cioccolato son davvero invitanti!
Ma il liquore alla crema di pistacchio l'hai fatto tu? In alternativa, dove lo possiamo trovare, o puoi mandarcelo tu?
baci baci

Antonella ha detto...

Bellissimi...mi è venuta l'acquolina ;-9
Complimenti anche per il vassoio!!!
Un bacione

Castagna e Albicocca ha detto...

Elena! MA che carucci!
Noi ci sentiamo tremendamente in colpa perché non ti abbiamo ancora mandato la didascalia delle foto di Berlino!!
Accidenti! Dobbiamo cercare di recuperare quanto prima!!!
CAstagna

Elena ha detto...

@Manu e Silvia...il liquore al pistacchio si trova facilmente quì in sicilia, sia nelle enoteche che nei supermercati che nei negozi che vendono prodotti tipici. Sarei lieta di mandarvene una bottiglia se avete difficoltà a trovarlo. Fatemelo sapere, lo faccio con vero piacere.
@tutti, girerò i vostri complimenti a mia cugina Patrizia, complice preziosa del mio blog per le sue ricette originali e succulente!!!

manu e silvia ha detto...

Ciao! noi invece è la prima volta che lo vediamo! abbiamo avuto modo di assaggiare la crema dolce al pistacchio....il pesto di pistacchi...e tutto grazie ad una speldida amica siciliana!
il liquore proprio non lo conoscevamo, ma amando particolarmente il pistacchio..ci piacerebbe assaggiarlo! se ce lo puoiu mandare ci faresti davvero un bellissimo regalo! al massimo ci sentiamo via mail per i recapiti (daesdy@libero.it).
Un bacione

i dolci di laura ha detto...

che meraviglia! adoro i pistacchi!

Mirtilla ha detto...

ma che spettacolo,sono davvero meravigliosi!!

Ciboulette ha detto...

Elena, coomplimenti a tua cugina per i biscotti e per il vassoio, mi sa che mi iscrivo al suo corso (mi sono appassionata per un perodo al decoupage senza granzi risultati :)

Volevo ringraziarti invece per avermi dato coraggio nel fare il roastbeef: anche seguendo i tuoi consigli ho ottenuto un risultato discreto, finalmente! Ciao, a presto!

Elena ha detto...

@Manu e Silvia: corro a scrivervi...
@ciboulette: sono contenta che abbia ottenuto un discreto risultato seguendo le mie indicazioni sul roastbeef...e sono contenta che ti sia piaciuto il corso di decoupage...allora lo seguiremo assieme!!
Un abbraccio a tutte

Stefania ha detto...

Che belli i pistacchiotti! Anch'io non avevo mai visto il liquore l pistacchio.
ciao
Stefani

PS: se passi da me c'è un premio per te.

Mirtilla ha detto...

salve cara,come blogger siciliana volevo chiederti se puoi pubblicizzare l'evento che trovate sul mio blog al link
http://angolocottura.blogspot.com/2009/04/visionart-presenta-vite-meta.html
mi coinvolge personalmente...o meglio,coinvolge la mia dolce meta' ;)

MAMMA DI ELENA ha detto...

SONO DACCORDO CON CATERINA .SE DOVESSERO PORTARLI A ME I DOLCI DI PATRIZIA SAREBBERO GRADITISSIMI,COMPRESO IL VASSOIO!!!!!AH,AH,AH.PATRIZIA è FANTASTICA ANCHE SENZA I DOLCI E VASSOIO. PAROLA DI ZIA.

Solema ha detto...

Prelevo anche la ricetta di questi!!!Grazie a te e a Patrizia!!!