mercoledì 14 ottobre 2009

Biscotti orientali e un buon caffè nel "servizio buono" di nonna Elena

Quest'anno il tempo ha deciso di non avere mezze misure. Almeno quì in sicilia si passa da giornate estive con temperature miti, dove la voglia di passare una giornata all'aria aperta si risveglia, a giornate di pieno inverno con tanto di raffiche di vento, acquazzoni e allagamenti. L'autunno non riesce proprio a imporsi...eppure è così bella come stagione , un poco melanconica, un poco retrò...In queste giornate d'autunno mi viene voglia di tirar fuori dalla vetrina il servizio buono di tazzine di mia nonna Elena e usarlo per sorseggiare un buon caffè accompagnato da questi deliziosi biscotti...Li ho scelti tra più di seicento tipi da questo libro edito da Mondadori...

Eccolo il servizio di nonna Elena. Non l'ho mai conosciuta perchè morta molto giovane in tempo di guerra, all'età di 38 anni. Ma questo servizio è giunto fino a me e ne sono molto gelosa...è uno dei pochi ricordi preziosi che ho di lei, insieme a qualche aneddoto raccontatomi da mio padre e una parure di collana e orecchini che ho indossato il giorno del mio matrimonio. Era la stessa parure che indossava lei quando si sposò con mio nonno Angelo. E ovviamente di ricordi preziosi di lei ho il suo nome...Elena!

Ecco una foto della nonna risalente agli anni trenta...

Andiamo alla ricetta dei biscotti: setacciate 250 grammi di farina bianca, 1 cucchiaino di lievito in polvere e 2 cucchiaini di zenzero in polvere. Successivamente incorporate 125 grammi di burro morbido, lavorate fino a ottenere un composto granuloso e poi unite un uovo leggermente sbattuto e 150 grammi di zucchero. Formate una palla liscia e omogenea lavorandola su un piano cosparso di farina. Formate un rotolo di 5 cm circa, coprite con carta velina e tenete in frigo per 30 minuti. Preriscaldate il forno a 190 gradi, tagliate i biscotti di circa 1 centimetro l'uno, disponeteli nella teglia del forno e cuocete circa 8/10 minuti. Per farli raffreddare teneteli prima 10 minuti nella teglia e poi trasferiteli nella griglia.

Stampa la ricetta

19 commenti:

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Che fascino in questo post... Vecchie foto servizio impeccabile e biscottini deliziosi. Elena hai tirato fuori la tua delicata vena romantica romantica oggi! Chi lo sa magari è l'autunno sul serio!

Mary ha detto...

Elena che bello questo racconto ricco di emozioni , una foto splendida portandoci indietro nel tempo...bellissimo!

ilcucchiaiodoro ha detto...

I biscotti sono deliziosi ma le porcellane sono incantevoli,è bello che qualcuno dagli anni 30 te li abbia conservati intatti fino ad oggi,complimenti a te per l'amore che hai dimostrato di avere in questo bellissimo post. Buona giornata!

Micaela ha detto...

Elena sono spettacolari questi biscotti... il libro da cui hai tratto la ricetta mi sembra lo stesso che ho io. Stupendo il servizio da caffè della tua nonna :-)
un bacione.

Chiara ha detto...

Elena!!brividi mi pervadono leggendo questo tuo post!! il racconto di tua nonna, i ricordi, il suo nome, bellissimo!!!
nn so spiegarti l'emozione che mi hai fatto provare! e la foto
e poi il suo servizio conservato gelosamente, la parure indossata da te come molti anni prima aveva fatto lei!
un storia di altri tempi, una storia di famiglia, un meraviglioso romanzo, quel romanzo che è la vita!
grazie ELena!!!

mamma di Elena ha detto...

Per una vecchia leggenda le suocere, "tranne qualche caso eccezionale" non hanno mai avuto un posto nel cuore delle nuore! Io rappresento il caso raro. Mia suocera Elena' per me era la donna piu' bella che io abbia mai visto, con un portamento aristocratico del tutto naturale. Anche se non parlava i suoi occhi grandi lo facevano per lei!Io ho conservato molte cose di lei , non solo il prezioso servizio che ho dato a Elena , ma anche un vestito ormai logoro che mi ricorda lei. Spero sia orgogliosa di me!

manu e silvia ha detto...

Ciao! eh si..questo tempo proprio non ci dà tregua!
Molto buoni questi biscotti..e ch ebello il servizio buono!! anche la mamma lo tiene sempre da parte...più per questioni affettive che altro!
proprio bella la nonna però sai!!
un baicone

i dolci di laura ha detto...

per me niente caffè, ma una bella tazza di the con un bel pò dei tuoi biscottini golosi! anche io ho il servizio di the della nonna, bellissimo, lo conservo con attenzione e gelosia!

Elle ha detto...

Elena, grazie per la ricetta e, soprattutto, per il racconto!
Un bacione

Rossa di Sera ha detto...

Molto bello questo servizio, e la tua nonna era una donna davvero affascinante!
Un abbraccio!

iana ha detto...

Che bel servizio... e che splendidi biscotti che ci sono sopra!

soleluna ha detto...

Buonissimi e con il ricordo della tua nonna diventano davvero speciali ciao Luisa

dolci a ...gogo!!! ha detto...

deliziosi questi biscotti e romanticissimo il servizio da the!!bacioni imma

Lady Cocca ha detto...

Che dirti...il racconto è fantastico...la foto...il servizio...bellissimo!!! i biscottini sembrano ottimi davvero...e da provare!!!
ciaoooo

alessandra ha detto...

Bellissimo il tuo post, le foto la narrativa, bello sembra di leggere un racconto addolcito da quei bellissimi Biscotti Orientali che già il nome ti catapulta in un'atmosfera da fiaba.
Baci Alessandra

Poeslandia ha detto...

Dolcissima racconto, biscottini e caffè... che bello, mi siedo un pò qua da te, per assaporare il passato. complimenti, domenica provero fare questi biscottini :-) Lisa
Entrata in punta di piedi..sono la tua centesimo blog amica... un biscottino extra me lo porto con me...

unika ha detto...

un racconto davvero emozionante...anche le foto inserite fa nno la loro parte...sei splendida :-) un bacio
Annamaria

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Quanta storia in quel delizioso servizio da caffè. Quei biscotti mi intrigano proprio tanto!!!! Mi sono segnata la ricetta! Buona serata Laura

Elena ha detto...

Sono felice che abbiate apprezzato i biscotti e ancor più mia nonna...era bellissima, una colonna...ho deciso, spinta dal commento lasciato dalla mamma circa un vestito appartenuto a mia nonna, di scrivere un altro bel post e dedicarlo a lei con tanto di foto del vestito...baci