lunedì 14 dicembre 2009

La carbonara di Simone Rugiati

“Oggi cucino in..” e “Io, me e Simone” che bella trasmissione :-) Non sono solita il pomeriggio vedere la televisione perchè preferisco dedicare un poco di tempo a me stessa e al mio blog, ma una trasmissione che, se mio figlio permette, non mi perdo quasi mai è quella condotta dal grande e simpaticissimo…e anche affascinante chef Simone Rugiati. Questa deliziosa “carbonara” è una sua creazione

Non avevo con me carta e penna ma spero di ricordare tutto. Per due occorre: una zucchina genovese, pancetta (meglio lardo ma io non l’avevo), una bustina di zafferano in polvere (per colorare)olio, sale e pepe…semplicissima anche negli ingredienti e molto veloce! Cominciamo con mettere a bollire l’acqua salata della pasta e a pulire le zucchine togliendo grossolanamente il verde esterno e l’interno se ci sono semini

DSC_6858

Coloriamo l’acqua con la bustina di zafferano…mi raccomando non usate mai lo zafferano in polvere per cucinare perchè è solo colorante, usate invece quello in pistilli…

DSC_6861

In un’ampia padella rosoliamo a fiamma moderata la pancetta in un filo d’olio, aggiungiamo la zucchina a dadini e uniamo un mestolino di acqua di cottura. Cuociamo i nostri spaghetti e nel mentre, se si asciugano troppo, uniamo alle zucchine un poco di acqua di pasta, che adesso conterrà l’amido che servirà anche per mantecare la pasta che scenderemo al dente e finiremo di cuocere l’ultimo minuto in padella. Spolveriamo di pepe e serviamo…

DSC_6863

DELIZIOSISSIMA!!! Mi sono proprio divertita a fotografarla…con quel bel giallo intenso dello spaghetto…Se avete anche voi la possibilità non perdetevi la striscia quotidiana con Simone (programmazione SKY canale Gambero rosso) che, oltre alla ricetta, non elemosina affatto consigli utilissimi in cucina!

DSC_6868

Signora Mariaaaaaaaaa….Buon Appetitoooooo!!!!!!!

DSC_6870

Stampa la ricetta

16 commenti:

Mirtilla ha detto...

bellissima versione,anche se alle zucchine avrei sostituito i pistacchi ;)

manuela e silvia ha detto...

Wow...davvero bella! e scommettiamo anche molto buona! ce la segnamo allora pure noi!!
un bacione

unika ha detto...

Elena che cosa splendida hai preparato....mi sa che mi devo allontanare di nuovo dai blog:-) sono una tentazione troppo forte:-) un bacio
Annamaria

Antonella ha detto...

Buonissima Elena!
Anche noi siamo fan di Simone.....mia figlia in primis ;))
Bacioni

Barbara ha detto...

Lo seguo anche io, ma questa delizia non l'avevo vista: brava, ottima realizzazione!

Micaela ha detto...

Elena che buona!! devo provare anch'io questa versione! un bacione.

Simo ha detto...

Un pò diversa con la zucchina....slurp, che buona, la adoro la carbonara!

Mariluna ha detto...

Quanto mi sta simpatico Simone...l'ho seguito anch'io quelche giorno fà per vacanze forzate ma é stato un grandissimo piacere...questa pero' l'avevo persa!
:)

october ha detto...

gnam gnam gnam... non vedo l'ora di rifarla!

Alice4161 ha detto...

Ottima varinate..l'avevo vista questa ricetta ma mai preparata.


ciao

pagnottella ha detto...

Bisognerà che guardi anch'io questa trasmissione...
ricetta davvero bella nei colori e deliziosa nei sapori :-)
baci

Patrizia Gigliotta ha detto...

Ho visto anch'io questa puntata, io seguo le repliche la notte alle 00:30 circa,lo trovo interessante,(il programma e Simone)poi questa ricetta mi ha preso per la gola, e mi ero ripromessa di prepararla, ho già in casa le zucchine ma non ho avuto ancora il tempo.Brava Elena

Edi ha detto...

è proprio una ricetta stupenda!!!

Cannelle ha detto...

Davvero Ottima!!!Slurp!

soleluna ha detto...

Buon pomeriggio!
Carissima, forse è presto ma non vorrei dimenticare qualcuno...perciò ti auguro ti trascorere le imminenti festività nella gioia e serenità....grazie per la compagnia che ci hai offerto durante l'anno...un abbraccio Luisa...
questa carbonara è meravigliosa Simone fa ricette divine

blunotte ha detto...

ciao Elena, non passo di qui da troppo tempo, ma ora sono doverosi gli auguri a te e alla tua famiglia per un Natale sereno e gioioso.