lunedì 11 gennaio 2010

Pasta fresca all'uovo...quella fatta in casa!!!

Sin da quando ero piccolina ricordo mia mamma che faceva (per le feste più importanti e quindi Natale o Pasqua) la pasta fresca all'uovo, esattamente le tagliatelle...com'era bella la cucina che si riempiva di farina da tutte le parti, e anche lei, la mia mamma...lei impastava e poi, con l'ausilio della macchinetta si creavano prima delle lunghe striscie di pasta, via via sempre più sottili e poi infine si tagliava la tagliatella vera e propria. A me il compito di girare la manovella. La pasta così ottenuta, lunghi fili carnosi e invitanti, si stendeva poi lungo un bastone di scopa posto tra due sedie (questo chiaramente per non fare attaccare i fili tra di loro) e poi.....finalmente veniva l'ora di cucinarla e mangiarla. Ebbene, anche se con modalità diversa, mia mamma per l'Epifania ha fatto le sue famose tagliatelle, questa volta da sola, ma grazie all'aiuto di una più moderna macchinetta per la pasta dotata di motorino....Il sapore però è sempre quello!!!
Se abbiamo l'impastatrice e la macchinetta adatta, realizzare le tagliatelle non è proprio difficile. Calcolate a testa 1 uovo e 100 grammi di farina 00. Impastate per bene, magari con l'aiuto dell'impastatrice, e stendete la pasta sottile come una sfoglia. Chiaramente se dovete stenderla con il mattarello diventa un tantino più complicato. Ma non impossibile soprattutto se la quantità è poca. Come dicevo stendete una sfoglia sottile, ma non troppo, passate la farina lungo tutta la superficie della pasta, arrotolatela molto larga, come un cilindro e tagliate con un coltello affilato le tagliatelle.... infarinate per bene se non dovete cuocerla subito altrimenti la troverete tutta ammassata. Per il condimento....un classico, magari banale dare la ricetta: fate rosolare in una noce di burro del prosciutto tagliato a dadini, unite i piselli lessati e salati e a fiamma spenta aggiungere la panna, un goccio di latte (per non fare asciugare troppo il condimento durante la maneggiatura della pasta) e del parmigiano grattugiato. Mamma mia, che goduria.....sapore d'altri tempi!!!

Stampa la ricetta

9 commenti:

Simo ha detto...

Bellissimo fare la pasta in casa....a me rilassa molto, mi piace da matti!
A casa mia per tradizione, durante le feste si facevano i ravioli ripieni di brasato!
un abbraccio

Betty ha detto...

Gnam gnam.... che bontà!!
baci.

Morena ha detto...

Cosa c'è di meglio di un piatto di pasta fresca fatta in casa..adoro anch'io farla quando posso.!!!ottima anche quella fatta con soli albumi..
Buonissimo il tuo condimento con piselli e prosciutto!!!

ciao Morena

Romy ha detto...

Buonissime...un classico a cui non si può rinunciare! E poi, se si aggiungono ingredienti vari come spinaci tritati, concentrato di pomodoro, spezie varie...cambiando anche il sughetto..le combinazioni sono infinite! Questo tuo piattino è proprio una sciccheria! bacioni :-)

fantasie ha detto...

Pensa che mia nonna faceva gli gnocchetti e metteva tutti noi nipoti a lavoro... che bei ricordi!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! eh si, la pasta fatta in casa ha tutto un'altro sapore! ottima anche con un condimento così semplice!
bacioni

unika ha detto...

hai ragione...le tagliatelle all'uovo sono davvero buone...io le avrò fatte si e no un quattro o cinque volte.....ma sono buonissime:-) un bacio
Annamaria

colombina ha detto...

la pasta fresca ha un fascino inimitabile!!! Che magnifico piatto, brava!!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

AHHH! Favolosa la pasta fatta in casa ma che spettacolo! E che dire del condimento...? Buonissimo Elena!