sabato 23 gennaio 2010

Frittelle di pane (pasta madre che avanza!)

Noi fan della pasta madre sappiamo bene cosa significa dover rinfrescare ogni settimana il prezioso panetto ed essere costrette a buttare quella in eccesso quando non abbiamo tempo per panificare...Tempo fa avevo visto questa ricetta da Francesca V. e l'avevo pure realizzata, ma impastando a mano mi erano venute una madornale schifezza!!! Le ho rifatte adesso grazie alla mia impastatrice e....sono venute deliziose, oltre ogni mia aspettativa.

Semplicissime da realizzare sostituiscono benissimo il pane durante i nostri pranzi e le fette biscottate durante la prima colazione. Le ho infatti gustate sia con un generoso strato di Nutella....che così... con provoletta e mortadella...

Insomma, io vi do la ricetta, voi provate e fatemi sapere....
Impastate nella planetaria 300 grammi di pasta madre non rinfrescata, un cucchiaio scarso di zucchero, un cucchiaino di sale e uno di bicarbonato. Prendete il composto con un cucchiaio e fatelo cuocere come una crepes in un padellino antiaderente a fiamma moderata rigirando appena il sopra si sarà riempito di bollicine. Gustate appena "sfornate" e se non dovete consumarle subito vi consiglio comunque di riscaldare le vostre frittelle prima di mangiarle.

Sono davvero soddisfatta perchè non dovrò più buttate la pasta madre in eccesso a ogni rinfresco...
Stampa la ricetta

14 commenti:

Simo ha detto...

Elena fammi capire meglio...io quando devo rinfrescare e non panifico, una parte la rinfresco ed una parte la butto...purtroppo...
..quindi: quella lì, anzichè buttarla, la usi per fare queste magnifiche simil-tigelle??
Non rimane un pò acidina, visto che non è stata rinfrescata?
Grazie, bacioni

Luisa ha detto...

Mannaggiamme che non faccio più pasta madre da tempo!
Sembrano appetitosissime!
Buon week end, Elena!

Betty ha detto...

Brava Elena, ottima questa ricetta!
e quella con la mortadella... gnaaaaammm...
Buon w.e.

manuela e silvia ha detto...

Ottima idea di utilizzo! sembrano proprio soffici e particolari!
un bacione

Federica ha detto...

che bella idea!! e che buone....

Mammazan ha detto...

Che belle queste frittelle che modtrano quella birichina linguetta rosa di prosciutto cotto!!!
Baci e buon we

Milla ha detto...

Ache io sono stata felicissima quando ho scoperto questa ricetta, buttare la pasta madre mi scoccia sempre!

buona domenica

Simo ha detto...

Bene benissimo Elena, ho capito! Adesso proverò, stanne certa...poi ti dico!

soleluna ha detto...

Elena che idea favolosa...io finoroa ho sempre buttato via....grazie mille...buona settimna lUisa

alessandra ha detto...

I tuoi impasti sono sempre una meraviglia, come si fa a non averne voglia?
Baci Alessandra

Lauradv ha detto...

Non ho la pasta madre... chissà come vengono se le fo con il lievito normale... Buona serata Lauradv

katty ha detto...

davvero una bella idea!!! un pezzetto di quella con la mortadella la prenderei subito!! un bacio!!

Teresa ha detto...

scusa ma come fai a prenderlo con il cucchiaio se non ci sono liquidi?

Elena ha detto...

Ciao Teresa, in effetti non ci sono liquidi ma la pasta madre presa dal frigo non si presenta più elastica e compatta ma sotto lo strato di crosta si presenta molto umida e diciamo cremosa. Aggiungendo e mescolando gli altri ingredienti avrai una consistenza non liquida ma molto appiccicosa tale da dover prenderle la pm con un cucchiaio. Spero di avere soddisfatto la tua domanda, a presto e grazie