venerdì 5 dicembre 2008

Funghi ripieni


Avete voglia di contorno semplice ma molto gustoso? L'ho realizzato l'altra sera quando, andando dal fruttivendolo, un bel paio di funghi champignon mi facevano l'occhiolino!! Bisogna aggiungere agli ingredienti uno spicchio d'aglio, pan grattato, olio, prezzemolo e (io non l'ho messo però) del grana grattugiato.

Pulire i gambi del fungo raschiandoli e tagliarli a pezzettini grossolani. In una padella unite tutti gli altri ingredienti e farli cucinare un paio di minuti, giusto per amalgamarli.

Riempite i cappelletti dei funghi che avrete precedentemente privato della pelle esterna e della parte interna nera. Non esagerate con il composto perchè i funghi al forno tendono a restringere e inevitabilmente finirà per andare tutto fuori. Quando comprate i funghi è infatti molto importante sceglierli dal "cappello" molto grande e profondo


Tenerli in forno 20 minuti circa a 180° e sfornarli quando sopra si è formata una bella doratura. Dare un altro giro di olio e...
Buon appetito

In questi giorni non sono stata molto presente nè con la testa, nè sul blog per via di alcuni esami che devo sostenere per ottenere (dopo dieci anni di lavoro) un posto fisso al Comune. Ma l'altro giorno qualcosa è riuscito ha tirarmi su il morale...è stato ricevere due premi da parte di Dida 70
e sono questi...

Sono piccoli gesti ma molto importanti...e per questo voglio ringraziarla di cuore. Adesso sono tre i premi che devo assegnare (ho ricevuto da poco anche il premio Dardos) ma, senza che ne abbiate a male, vorrei farlo a mente serena, dopo il 9 dicembre, data in cui sosterrò un esame. L'ultimo si spera...
Ciao e a presto
Stampa la ricetta

13 commenti:

PuntoCroce ha detto...

Devono essere davvero squisiti!
La foto è molto invitante...
ciao
Maria Rosa

unika ha detto...

devono essere buonissimi:-)
Annamaria

Romy ha detto...

Elena, che bella ricettina appetitosa! Ed è anche semplice e veloce...ottima davvero. E poi, gli champignons mi piacciono davvero tanto! Buona serata :-)

Anicestellato... ha detto...

Hai un blog meraviglioso, ricco e dettagliato....dimmi che parteciperai alla raccolta!?
complimenti

Dida70 ha detto...

Buoniiiii!!!
A me i funghi piacciono così tanto, però non li cucino spesso, perchè dallemie parti non riesco a trovarne di belli freschi!
Grazie per aver postato i premi e ... mi fa molto molto piacere che ti hanno tirato un pò su!
abbraccio
dida

Castagna e Albicocca ha detto...

Mmm ho l'acquolina! Anche a me piacciono molto i funghi, am poi non li faccio quasi mai...beh quasi... ;-))

CAstagna

manu e silvia ha detto...

è una ricetta che abbiamo visto spesso, ma non abbiamo mai avuto occasione di assaggiare/provare..più che altro per la difficoltà nel trovare funghi che si prestino ad essere riempiti!
bacioni

Mirtilla ha detto...

sono buonissimo cosi ripieni!!gnam gnam

Agave ha detto...

complimenti per i premi!!!!!!
Peccato che i funghi mi fanno venire mal di pancia, perchè quelli ripieni sono buonissimi...
Baci
Evelin

Agave ha detto...

Ciao Elena, scusa se approfitto del tuo blog per mandare un messaggio a Germana della Terra dei Violini, o a chi la può contattare. Io provo a entrare nel suo blog, ma ogni volta mi dice "impossibile aprire il sito". Non so se è un problema del mio computer o del suo blog (mi accade solo con il suo). Siccome mi piace molto visitarlo, volevo risolvere il problema o almeno farle sapere che se non ci vado è per questo motivo. Elena puoi fare la prova pure tu e vedere se ti succede la stessa cosa? Grazie.
Evelin

Fabio ha detto...

ricetta squisita ...
te ne segnalo altre due altrettanto buone:
http://www.ideericette.it/ricetta-cous-cous-pancetta-funghi-e-piselli/

http://www.ideericette.it/ricetta-mezze-penne-salsiccia-e-funghi/

Grazie di tutto
Fabio

germana ha detto...

Grazie Elena per la ricetta molto sfiziosa, da provare sicuramente.
E grazie mille anche per il messaggio di Evelin.
baci
germana

cassandrina ha detto...

Hanno un'aria proprio furba questi funghetti!
Da sempre ne preparo una variante molto più elementare che prevede di servirli a crudo, come bocconcini, semplicemente riempiti con un cucchiaio di buon pesto( abito in Liguria)e un giro d'olio.
Meglio se sono un po' più piccoli, così si mangiano in un sol boccone.

Continuo a curiosare....ciao

Fabiana