martedì 9 dicembre 2008

Cioccolato...pura passione!!


Finalmente libera da impegni di studio (almeno per adesso) posso dedicarmi a scrivere questo post sulla cioccolata che vi avevo preannunciato. Quanti di voi si ricordano che qualche tempo fa ho parlato della rassegna enogastronomica "E' tempo di Cioccolata??". Ebbene, due domeniche fa mi sono fatta una passeggiata e ...ho fatto proprio bene!!

La rassegna si è svolta nella suggestiva cornice del Baglio Abbate di Balestrate. Ecco qualche scorcio ... questo è l'ingresso..

e questo l'interno...
Passiamo a qualcosa di più goloso. Quanti di voi non si sarebbero fiondati sotto questo rubinetto che distillava cioccolata...?

Una goduria vero? E in questa vaschetta piena di cioccolata bianca?? Puro piacere come titola il cartellone nello sfondo

Tutto ciò serviva ai Maestri Cioccolatieri che hanno organizzato e promosso l'iniziativa per le loro creazioni e anche per fare dei buonissimi cioccolattini che distribuivano (molto spesso devo dire) a chi assisteva ai loro laboratori enogastronomici.
Eccoli all'opera


Posso dire che questo quì sopra è mio cugino Saverio D'Anna?? Ok l'ho detto!!!
E vi ricordate quel cioccolattino con cui vi ho lasciato in sospeso nel post precendente?? Guardate in cosa è stato in grado di trasformarlo....



Adesso passiamo alle ricette... si perchè il bello di questa manifestazione era quello di potere partecipare ai vari laboratori culinari. Vediamo per esempio come fare una bella cioccolata calda partendo dal cioccolato in polvere (quello amaro).

CIOCCOLATA CALDA: per una tazza misceliamo a secco 50 gr di cioccolato in polvere con 20 gr. di zucchero a velo (e comunque secondo i vostri gusti). Unire 200 ml di panna da montare e porre sul fuoco a fiamma bassa facendo attenzione che non si formino grumi. Meglio mescolare con una frusta. Appena giunto a ebollizione e alla densità voluta spegnere la fiamma e aggiungere 30 gr di burro. La panna serve per renderlo cremoso mentre il burro per renderlo vellutato....vi state leccando le labbra vero??? Altro che ciobar!!

Passiamo a un' altra ricetta dedicata ai dessert da ristorazione ma fattibili anche a casa:

MOUSSE DI CIOCCOLATO: ecco un segreto, tutte le creme che si fanno in pasticceria hanno la loro base in una salsa detta "inglese". Sotto sono riportate le dosi (eccessive devo dire, ma loro si regolavano con quantità tipo industriali!!!) Basta fare una proporzione in base a quanta mousse vogliamo preparare e il gioco è fatto

Prepariamo dunque la salsa inglese miscelando a fiamma bassa il latte, i tuorli d'uova e lo zucchero (a velo preferibilmente). Quando è pronta la lasciamo raffreddare in frigo. A parte preparare un composto con panna da montare e con cioccolato fuso (ottenuto facendo fondere a bagnomaria una tavoletta di cioccolato classica). Unire a questo punto la salsa inglese ottenuta (S.I. sta appunto per salsa inglese) e tenere ancora in frigo prima di servire... con un ciuffetto di panna preferibilmente!!! Lui l'ha poi servita creando due strati, uno di crema inglese, l'altro di mousse...
Altra ricetta, altra lavagna.....

BAVARESE AL CIOCCOLATO CON CUORE DI FRUTTA: conviene iniziare creando il cuore di frutta. Loro lo hanno realizzato con il frutto della passione ... per prepararlo occorrono un purea di frutta (90% frutta e 10% zucchero) unito alla panna da montare e alla colla di pesce. Dopo avere fatto stringere il composto a fiamma bassa, riempitene le vaschette che servono per fare i cubetti di ghiaccio (questo per fare tanti piccoli dessert da portare in tavola) e in seguito tenete nel freezer. Passiamo alla bavarese al cioccolato vera e propria.

Montare a spuma lo zucchero con i tuorli d'uovo e il cacao, sciogliere a bagnomaria il cioccolato e unirlo al composto di uova. Trasferite il tutto in un pentolino. Aggiungere del latte caldo e portare quasi a ebollizione. Togliere dal fuoco e aggiugere la colla di pesce precedentemente tenuta in acqua fredda e strizzata. Fare raffreddare e successivamente incorporate la panna montata. Comporre il dessert ponendo in un bicchiere o una coppetta parte di questa crema, mettere al centro il cuore di frutta, un altro strato di bavarese al cioccolato e uno strato di sottile pan di spagna al cacao a chiusura (le dosi per il pan di spagna sono quelle descritte sopra) . Tenere ancora in frigo e ricordatevi che prima di servire (capovolgetelo per l'effetto cupoletta) deve stare almeno un' ora a temperatura ambiente: il centro risulterà altrimenti congelato!!

Non potendo chiedere oltre a mio figlio Davide che già cominciava a dare segni di insofferenza a stare buono buono ad ascoltare tutte queste cose interessanti, mi sono fatta un giretto per gli stand degli stessi Maestri Cioccolatieri:
questi quì sotto sono una specie di setteveli in bicchiere con un cuore di frutti di bosco...

mentre quì sotto una vasta scelta di praline!!!

Il mio giro finisce quì. Inutile dire che, dopo avere mangiato tantissima cioccolata fino a scoppiare, la sera per cena avevo terribilmente voglia di ...salatooo!!!

Per la consulenza delle ricette che ho esposto sopra mi sono avvalsa della collaborazione di mio cugino Saverio a cui chiedo gentilmente di intervenie pure liberamente a questo post lasciando un commento se ho scritto qualcosa che non va..

Stampa la ricetta

19 commenti:

PuntoCroce ha detto...

La cioccolata!!! Una vera e propria tentazione per i nostri palati!!! Grazie per le bellissime immaggini che ci hai mostrato... la sultura era une vera opera d'arte!!!
grazie anche per le ricette, tutte da provare!!!
grazie Elena, bellissimo post, come sempre...

Romy ha detto...

Che spettacolo di post! Hai descritto tutto così bene che è stato come se anch'io, per un attimo, fossi stata lì! Un bacio grande e buona giornata! :-)

Romy ha detto...

Oddio, mi è venuto un colpo! Ho visto ora la foto della tua gatta, ed è IDENTICA a quella che avevo prima, che ora non c'è più...persino le macchie sono le stesse! Mi è venuta un po' di malinconia...ti prego, le daresti un bacino da parte mia?

Mirtilla ha detto...

che bell'evento,peccato davvero essermelo perso,ma lavorando anche il sabato fino a tardi
e col bimbo che mi e'stato raffredatissimo....mi godo pero'lo spettacolo dalle tue foto!!

Anicestellato... ha detto...

Elena questo post e golosissimo, complimenti!
L'iscrizione l'ho fatta ed ho anche inviato una mail per chiedere come mai non mi fosse pervenuto il questionario, non so dirti cosa sia accaduto, praticamente l'ho fatto con l'ultimo scambio di mail!
baci

Elena ha detto...

Ottimo, chi si occupa dei questionari è un poco in arretrato per problemi vari, è solo questione di tempo, ma il post sulla raccolta lo scriverò oggi stesso.....Grazie e un abbraccio. Hai visto che siamo state accoppiate per il gioco di pan di panna!! che bello

Domy ha detto...

ciao elena...eccomi qui a scoprire il tuo cioccolatoso blog....come primo post di apertura non potevo trovare di meglio!!!!!
Io adoro il cioccolato..!!!!!
Ti ho inviato un msg su FB......sono anche lì!!!
Un bacione..Domy

Elena ha detto...

@romy, il bacio a Piuma da parte tua l'ho dato. Sei molto dolce. Ti vorrei dare il premio Dardos che ho ricevuto qualche giorno fa....
BAci
@Domy, invito accettato con piacere
@Mirty...mi posso autorecensire Reporter per un giorno?? :-))

karin ha detto...

Commare che goduria,peccato essermi persa questo spettacolo!!
alla prossima.

maluanto ha detto...

cara cugina mi lasci senza fiato e con un magone incredibile.complimenti per il servizio degno di alt giornalismo.che dirti un bacione grossissimo al piccolo ed al grande fotografo di tuo marito.

Anicestellato... ha detto...

Si Elena ho visto e mi fa davvero piacere, un abbraccio

unika ha detto...

mamma mia...mi sono incantata davanti a tutta questa bontà cioccolattosa...un bacio
Annamaria

Anonimo ha detto...

Complimenti per il post e per le foto: parlano da sole!
Tornerò a leggerti ancora
buona notte
CookingMama
http://cookingmama.myblog.it

Mariluna ha detto...

Mammamia che incanto..:o) sono a bocca aperta per le leccornie che ci hai mostrato...solo il profumo m'avrebbe fatto andare in estasi. ecome si fà a resistere a tanta bontà??? ultimamente io solo cioccolato.
Bel post e tante cosette interessanti grazie

Marco Crupi ha detto...

Grazie davvero per il bellissimo commento :D

Mi viene fame a vedere il tuo blog ;D

i dolci di laura ha detto...

cioccolata, cioccolata e ancora cioccolata.... che goduria!!!
:)

lamagagiò ha detto...

Allora...incominciamo col dire che sono capitata in questo blog attratta dal nome che è il titolo del libro per me più importante e magico, per una serie di motivi che non sto qui ad elencare...e cosa mi ritrovo ad osservare? Un post relativo al cioccolato, che è la mia droga giornaliera. E' un sogno ma, per fortuna non mi ci sono trovata di fronte a "quel" rubinetto!

Dida70 ha detto...

Bhè ... effettivamente la fontana di cioccolata sarebbe stata una tentazione troppo forte per me ...
grazie davvero per queste immagini bellissime e complimenti a tuo cugino per quell'opera d'arte!!!
un abbraccio
dida

andrea matranga ha detto...

ciao ti ho risposto sul post delle arancine.Buona serata