venerdì 16 aprile 2010

Tortini di spatola (con arancia e pistacchi) di Fernanda

Fernanda....se non ci fosse bisognerebbe inventarla!!! Mi basta questo per descrivere questa cara collega che rende l'ambiente di lavoro decisamente piacevole con le sue battute fra il pungente, l'ironico e l'ingenuo! Dotata di molto senso pratico, amante dell'estate e del mare (insegna ai bambini come andare in barca a vela) non poteva che darmi una ricetta su come cucinare il pesce: precisamente la spatola. Di per se questo è un pesce non molto saporito e molto delicato, ma così condito diventa a mio parere molto equilibrato.

Do la ricetta originale ma io l'ho leggermente modificata. Il pesce l'ho comprato già sfilettato e tagliato a filetti (sarebbe anche meglio un filetto unico per arrotolarlo in un unico tortino). Bisogna preparare un impasto con pangrattato, passoline, pinoli, pistacchi, sale, pepe, olio e succo di arancia. Io in più ho aggiunto anche del prezzemolo, della cipolla tritata molto finemente e appassita in olio extravergine e non avendo molta arancia ho usato anche del limone. Stendete parte dell'impasto nei filetti...

Arrotolateli come un tortino e adagiateli in una teglia su cartaforno. Avevo molto condimento e quindi l'ho usato per guarnire il tortino anche sopra. Spruzzate un filo di olio extravergine in modo che in forno non secchi.

Inserite fra i tortini delle foglie di alloro e se le avete fettine di arancia

Infornate in forno caldo a 180 gradi (io a 190° ventilato) per circa venti/trenta minuti. Dipende da quanto grandi sono i tortini naturalmente.

Questi tortini sono molto simili agli involtini di sarde a beccafico (ricetta tutta palermitana che mi riservo di fare in seguito), ma molto più delicati. Sono sicura che anche voi troverete questi tortini deliziosi e soprattutto molto pratici se avete persone a cena. Potete prepararli nel pomeriggio in maniera da insaporire la carne del pesce e infornare prima di servire...e brava Fernanda...alla prossima!!
Stampa la ricetta

6 commenti:

Micaela ha detto...

molto sfiziosi, da provare! un bacione,.

manuela e silvia ha detto...

Ciao! accipicchia che brava fernanda!! bellissima questa ricetta dai sapori agrumati per il pesce!! e sono davvero molto eleganti da servire!!
ci proviamo allora!!
un bacione

Dida70 ha detto...

cara Elena,
ti ringrazio di questa ricetta, io consumo questo pesce in media de volte alla settimana e le idee in più servono sempre! questa poi mi sembra proprio gustosa! proverò stanne certa!
intanto ti ringrazio anche per la ricetta del cous-cous tinisino, io vado pazza per questo piatto, l'ho anche postato tempo fa perchè adoro il cous-cous in tutte le versioni ... il mio sogno è mangiare il cous-cous di pesce a San Vito lo Capo ehhhh!!!!
un bacio
dida

Simo ha detto...

Che bella presentazione....complimenti a te ed anche a Fernanda!!!!!!!

fantasie ha detto...

Li ho fatto anche io questi involtini di spatola, più di un anno fa... quando ancora nn avevo il blog :( e sono buonissimi!

Vale ha detto...

ciao! è sempre un piacere passare da te! ma guarda tu che meraviglia di ricetta! e non sembra nemmeno difficile da preparare... la proverò! un bacio
Vale