giovedì 9 giugno 2011

Cibo da veri cowboy: carne alla pizzaiola a modo mio

Veramente che la carne alla pizzaiola fosse un cibo da cowboy l'ho inventato io per rendere il piatto ancora più stuzzicante a Davide e a dire il vero questa ricetta credo non abbia nulla a che vedere con la ricetta originale di questa pietanza. Diciamo soltanto che è un classico della nostra cucina e che ognuno l'ha nel tempo personalizzato. Ma a casa mia si è sempre cucinata così e io da buona figlia seguo le orme della mia mamma. Quanto sono buone le ricette di famiglia vero? Sanno di casa, sanno di calore...sanno di buono

Ingredienti abbondanti per tre: 500 grammi di fette di trinca di vitello o altro taglio tenero (noce di vitello o manzo), 400 grammi di pomodoro pelato, una manciata di pan grattato, olio extravergine d'oliva, sale, pepe, origano, tre sottilette gusto classico oppure due mozzarelle fior di latte (gr 250). A piacere una manciata di caciocavallo semistagionato grattugiato a fili.
Procedimento: Passare la carne su olio e poi nel pangrattato e porla in una teglia da forno foderata con carta forno. A parte condire il pelato con olio, sale e origano ( se non è per un bambino anche un pizzico di pepe) e adagiarlo sopra la fetta di carne. A piacere unite olive nere e bianche denocciolate. Infornare per venti minuti a 180°. A metà cottura unire il caciocavallo grattugiato a fili, la mozzarella tagliata a fettine e continuare a cuocere per altri dieci minuti. Se al posto della mozzarella avete le sottilette unitele a fine cottura a forno spento ma ancora caldo. Servire caldo...prelevate dalla teglia con un cucchiaio tutto il sughetto di cottura...eccezionale!!! .
Questo piatto riscuote sempre un gran successo, per grandi e piccini e ricordo ancora la festa quando in casa veniva preparato e soprattutto...ricordo quando furtivamente con un cucchiaio andavo a ripulire la teglia del sughetto di cottura misto a sottiletta sciolta...che goduria...Se volete potete sostituire la fettina di carne con una fettina di petto di pollo. Il mio ha gradito, cowboy o no!!

 
Stampa la ricetta

4 commenti:

arabafelice ha detto...

Anche a me si cucina così, anche se con mozzarella e non la sottiletta.
Era uno dei pochi piatti che mangiavo da piccola!

Mascia ha detto...

Sono anni che non mangio la carne così, eppure anch'io da piccola la mangiavo sempre ....
quasi quasi la preparo di nuovo, chissà se il mio cowboy e la mia cowgirl gradiranno... :-)
A presto

Mariabianca ha detto...

Bella variante....mi piace.

Alice4161 ha detto...

Ottima la carne preparata così.


complimenti.


ciao