giovedì 27 novembre 2008

Casetta di pan di zenzero e Gingerbread

Il Natale è alle porte e oltre che le nostre case è bello adornare la tavola con segnaposti e centritavola a tema. Queste sono due proposte della mia mitica e ormai arcinota sul mio blog cuginetta Patrizia (si vede in una foto mentre decora i gingerbread). Io trovo sia eccezionale...voi che ne pensate...? Le cedo come sempre la parola.

GINGERBREAD MANIA!

…e dopo i mostruosi biscotti di Halloween….i tenerissimi biscotti di Natale: i gingerbread (o pan di zenzero)!!!

Se non li conoscete, vi suggerisco una passeggiata in rete cercando qualche immagine, perche’ in America sono un’istituzione e ci creano su cose pazzesche…le loro casette….interi villaggi fatti di glassa e caramelle !

Se avete visto il film di Shrek, non potete non ricordare Biscottino le cui gambe vengono crudelmente inzuppate nel latte da Lord Farquaad !

La ricetta che vi propongo non e’ certo quella ufficiale, di gingerbread ha solo la forma in realta’

Poiche’ ne sono appassionata ho provveduto a farmi costruire da un artigiano la formina in alluminio, ma voi potete tranquillamente armarvi di cartoncino e forbici! Come d’altra parte ho fatto io per creare la casetta di "pan di zenzero” che vi propongo.

Impastate 250 gr di farina con 150 gr di zucchero, 2 cucchiai di cacao zuccherato, ½ bustina di lievito, 100 gr di burro ammorbidito, 1 bustina di vanillina, 1 uovo e 30 gr di latte…se il composto risulta troppo morbido, unite poca farina fin quando lo impasterete senza che si attacchi alle vostra dita. Ponete almeno 20 minuti in frigo, intanto accendete il forno a 180°. Preratevi un foglio di carta forno e stendete l’impasto infarinato leggermente, quindi ponete su il cartamodello della casetta o del gingerbread e con un coltello ben appuntito ritagliate le varie parti. Levate delicatamente l’impasto in eccesso, e trascinate il foglio di carta forno direttamente sulla placca.

Infornate per circa 15 minuti, quindi far freddare bene.

Preparate nel frattempo una glassa ben ferma, montando con le fruste 1 albume con 150 gr di zucchero a velo e qualche goccia di limone (se vorrete,potete colorarla come per i biscotti di Halloween), caricate allora la siringa per dolci con il beccuccio piu’ sottile che avete.

Divertitevi adesso a decorare i vostri biscotti e la vostra casetta (potrete arricchirla di smarties o con qualsiasi altro dettaglio zuccheroso…..)

Per la casetta ci vuole pazienza, man mano che assemblate i vari elementi , usando la glassa come fosse “cemento”, ponete in frigo per farla rapprendere piu’ velocemente, quindi continuate poco per volta fino alla completa realizzazione del pezzo.

Un’alternativa che vi suggerisco di provare, e’ usare questo procedimento per la realizzazione di un originalissimo centrotavola natalizio, che vi assicuro incantera’ gli ospiti e rendera’ ancora piu’ magica l’atmosfera.

La struttura senza tetto lascera’ passare la luce delle candele che sistemerete al suo interno, e che si intravedra’ anche dalle finestre delle 4 facciate.

Il procedimento e’ uguale, stendere l’impasto, crearvi il cartamodello e tagliare l’impasto, quindi infornare i vari pezzi e assemblarli con la glassa.

Se intendete non sgranocchiarlo a fine pasto, o comunque mai, potrete rinforzare la struttura internamente con cartoncino, sapientemente nascosto, e colla a caldo!

In questo caso, assicuratevi certo che i vostri commensali sappiano che e’ solo ornamentale, per non rischiare di trascorrere la vigilia tutti insieme al pronto soccorso!!!!

Con i biscotti Gingerbread e con la casetta di pan di zenzero partecipo alla raccolta indetta da Jelly "Un regalo dalla cucina"


Stampa la ricetta

22 commenti:

MANUELA ha detto...

Ma che meraviglia di casetta, e anche i biscottini sono bellissimi!!
Complimenti alla cugina Patrizia...

ZIA ha detto...

CIAO PATRIZIA ,CHE BELLO E' TORNATO IL MAGICO NATALE CON I TUOI BISCOTTI!

Antonella ha detto...

E' STUPENDA!!!
Complimenti ragazze ;o)

Jelly ha detto...

Grazie mille per aver partecipato!!!

Mary ha detto...

Che meraviglia e che soddisfazione dopo tanto lavoro ...brava, bacione!

laGallinainCucina ha detto...

Che pazienza!
Comunque è veramente bella, complimenti.
ciao

PATRIZIA ha detto...

CIAO CARISSIME, E' UN VERO PIACERE
CONDIVIDERE CON VOI I MIEI SEGRETI DI CUCINA, DATE COSI' TANTA SODDISFAZIONE!!!
GRAZIE MILLE, VI BACIO TUTTE CON IMMENSO AFFETTO!

Mirtilla ha detto...

ma sei una pazza a preparare queste meraviglie!!!
mica l'hai mangiata poi..

Mariluna ha detto...

E' meravigliosa...l'idea di cimentarmi, qualche anno fà, l'ho avuta...ma c'ho rinunciato mi sembra un'opera talmente difficile...da pazieza e calma :P

Sei stata bravissima i miei complimenti!!!

manu e silvia ha detto...

Ma sei bravissima!! E chi ha poi il coraggio di distruggere questo capolavoro...anceh se fa parecchia volgia!! come centrotavola è davvero originale!!
bacioni

PATRIZIA ha detto...

...VE LO GARANTISCO,SEMBRA MOLTO PIU' DIFFICILE DI CIO' CHE E' , E' COSI' DIVERTENTE CHE DIMENTICATE QUANTO POSSA ESSERE IMPEGNATIVO!
I BISCOTTI IN UN BEL CESTINO,DI SOLITO, SONO UN GRADITO REGALO NATALIZIO, MA NESSUNO HA MAI IL CORAGGIO DI MANGIARLI, E RESTANO A FARE BELLA MOSTRA NELLE CREDENZE FINO AL NATALE SUCCESSIVO...IL CENTROTAVOLA AHIME' NON ARRIVO' NEPPURE ALLA MEZZANOTTE DELLA VIGILIA, MANI DISPETTOSE LO SPEZZETTARONO OVUNQUE...SIGH!

Agave ha detto...

Ciao Patrizia
complimenti come sempre per la tua creatività!

Per Elena:
vai sul mio blog c'è un premioooo per te!

Evelin

Ross ha detto...

Che bella casetta! Che bellissimi gingerbread! Bravissima!!

PuntoCroce ha detto...

Questa casetta così natalizia è un vero e proprio spettacolo!!
Complimenti alla cuoca!!!
Il tuo blog mi piace tantissimo, è molto simpatico e pieno di ricette interessanti e tornerò prestissimo a trovarti, ancora tanti complimenti, ciao
Maria Rosa

Carolina ha detto...

Ma che belli! Sono tenerissimi. A me piacciono da morire, infatti l'ho usato anche come mio simbolo.
Brava, complimenti!

unika ha detto...

Eleonora...del blog "La cucina di Anicestellato"...ha proposto una raccolta a mio avviso bellissima...una raccolta buffet....ti lascio il link
http://lacucinadianicestellato.blogspot.com/2008/11/blog-post_28.html
spero tanto che parteciperai a rendere bella ricca questa raccolta:-)un bacio
Annamaria
la tua casetta è fantastica

Elena ha detto...

Unika, sei sempre così gentile a passarmi le notizie...certo, partecipo senz'altro e lo segnalo al blog di cucina per un poco di pubblicità all'iniziativa.
Volevo ringraziare la mia amica Evelin per avermi assegnato il premio Dardos. Lo ritengo uno dei premi più importanti che circolano sui nostri blog e ci tenevo tanto a riceverlo, riceverlo da lei è poi un grande onore!!
Inoltre grazie a tutte per i complimenti circa questa casetta e per i gingerbread. In effetti non vedevo l'ora che mia cugina mi scrivesse la ricetta per postarla...e allora grazie anche a lei!

Mara ha detto...

Ciao Elena,
ti scrivo per L'INTERVISTA DOPPIA a cui hai aderito. Abbiamo fatto le prime coppie e dovrei mandarti copia del questionario via email.
Mi lascio il tuo indirizzo nel mio blog?
Grazie
Mara

Laura ha detto...

La casetta è bella, il centrotavola mi piace un sacco.
Ciao

barbara ha detto...

Ciao, questa casetta sembra proprio quella di hansel e gretel. Non sono golosa ma adoro cucinare i dolci, devo provare assolutamente sia la casetta che i biscotti. grazie mille le mie bimbe saranno felicissime :O) babi

blunotte ha detto...

che meravigliaaaaaaaaaaaaa

casetta e biscotti semplicemente meravigliosi, e il tuo blog, subito tra i preferiti

Sgt.Pepper ha detto...

che belli!!complimenti, sei stata bravissima!!
A presto
ciaoooooooooooo