giovedì 23 settembre 2010

Les Frits Cassées (o fricassée) tunisini di mia suocera Marie...

Eccoci ...eccoci....altra ricetta tunisina di mia suocera...ci sto prendendo un gusto...che non avete idea... Le frits cassèes poi...l'ultima volta che li avevo mangiati ero fidanzata con mio marito e quindi sette anni fa!!! Mi sa che devo creare una rubrica a parte con tutte le ricette tunisine che mia suocera mi sta insegnando e io sono felice di averle. Sono un vero patrimonio di famiglia. La prossima credo sarà un dolce tipico ... per adesso gustatevi les frits cassèes...

Merito della planetaria che al giorno d'oggi è indispensabile se si vogliono realizzare ricette con pane in pasta senza troppa fatica.
Ingredienti panino: Un chilo di farina 00, 50 grammi di lievito, 250 grammi di acqua, 250 grammi di latte, due cucchiai di olio e uno di sale.
Ripieno: tonno in scatola scocciolato, pomodoro tagliato a pezzetti, uovo sodo anche questo tagliato a pezzetti e harissa. (Extra facoltativi: sottaceti e patata bollita)
Procedimento: sciogliere il lievito nell'acqua, aggiungere il latte, la farina, l'olio e infine, dopo una prima impastata il sale e fare lavorare con la planetaria per dieci minuti. Ne verrà fuori un bel pane in pasta liscio e omogeneo. Formare dei salsicciotti che taglieremo a panini e metterli a lievitare minimo due ore al caldo e comunque fino al raddoppio

A questo punto prendere delicatamente i panini, friggerli in abbondante olio e tagliarli a metà ancora caldi.

Riempire i panini con il composto (tonno più uovo sodo sbriciolato e pomodorini. Per una variante aggiungete anche sottaceti e patata bollita) e se amate il piccante unite anche l'harissa, la tipica salsa picccante tunisina. Se i panini li ha realizzati mia suocera...,il ripieno l'hanno realizzato i fratelli Badalamenti...si quelli della focaccia golosa...mi sa che ci stanno prendendo gusto a cucinare e ad apparire da protagonisti nel mio blog....che dite??? .

 
Ricapitolando: la planetaria ha impastato, mia suocera ha realizzato i panini che poi ha fritto, mio marito e mio cognato li hanno riempiti, mio nipote Luca ha aiutato utilizzando il pane in pasta in eccesso per fare il dolce...e io e mia cognata Erina?????
ABBIAMO MANGIATO CON GUSTO!!!!!


Stampa la ricetta

12 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

bella questa collaborazione familiare!!! Soprattutto il fatto che tu hai collaborato mangiando ;))))

chamki ha detto...

Elena, col tuo pancione questo e' il minimo che possono fare tutti per aiutarti a portarlo! Bravissimi pero', complimenti a tutti. Un bacione.

Alice4161 ha detto...

UNa ricetta molto bella...anche grazie alla partecipazione di tutti!!


baci

Micaela ha detto...

mi piacciono un sacco queste ricette suoceresche! mi segno anche questa! baci a te e al pancione... ormai ci siamo quasi vero?

memmea ha detto...

Che buona questa ricetta, e che suocera preziosa!!!! Che bello conservare queste ricette di famiglia in questo modo, e condividerle è ancora più bello!
Brava.

Mirtilla ha detto...

una cucina internazional :)
bacioni

soleluna ha detto...

Golose queste ricette tunisine le leggo sempre con piacere continua a pubblicarle...felice weekend Luisa

arabafelice ha detto...

Ma che splendida catena di montaggio, e che splendida preparazione, questa la replico prima possibile :-)

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma che ricchi questi panini! davvero gustosi!
una ricetta che ci segnamo eccome!
baci baci

Solaria ha detto...

Che belli che sono! Mi hanno ricordato quando li preparava mia nonna e tutta la famiglia si riuniva per mangiarli in allegria!L'unica differenza è che mia nonna li faceva un pò più grandi! Per il resto tutto uguale!:) Grazie per avermi riportato a quei momenti!

p.s:anche mio padre è tunisino

Monica Capone ha detto...

Complimenti per questo sito è' veramente stupendo e utile

Monica Capone ha detto...

Complimenti per questo sito è' veramente stupendo e utile