giovedì 2 settembre 2010

Cornettini soffici bicolore...una delizia assoluta...per il primo giorno d'asilo di Davide

Questi cornetti sono stati una folgorazione. Li ho visti nel blog Terra degli ulivi di Giulia. Detto fatto...

Non avevo capito dalle sue foto e spiegazioni se venivano biscotti o brioches, credevo infatti fossero biscottati visto la lucidità che è riuscita a conferire ai suoi cornettini, ma mi piaceva proprio l'idea del bicolore e li ho realizzati...

Che bellissima sorpresa invece addentare una brioche sofficissima come mai ero riuscita a realizzare, oltre che deliziosa

Riporto per comodità dosi e procedimento ma dovete assolutamente visitare il post originale perchè Giulia fa vedere bene tutti i passaggi per realizzarli...io solo il prodotto finito...

Rispetto alle dosi originali ho diviso in quattro parti gli ingredienti: 250 farina bianca, 1 uovo, 75 di latte, 50 grammi olio d'oliva, 6 grammi di lievito in polvere, 2 cucchiai di zucchero, e un pizzico di sale
Procedimento: impastare tutti gli ingredienti nella planetaria, dividere in due l'impasto, in uno aggiungere 1 cucchiaio abbondante di cacao amaro, nell'altro scorza d'arancia grattugiata. Io ho usato la mia polvere all'arancia. Porre in due ciotole a lievitare (circa due, tre ore). Per realizzare dei cornettini più piccoli dividere l'impasto lievitato in due palline per ciascun impasto (in tutto quindi quattro). Stendere con il mattarello gli impasti in tanti dischi circolari...porre quello scuro sopra quello chiaro, tagliare con la rondella tanti triangoli e arrotolare...

Adesso che avete visto la sua spiegazione, non rimane che farli lievitare altri 45 minuti al caldo e infornare 15 minuti. Bollenti usciti dal forno spennellateli con uno sciroppo di zucchero (120 grammi) e acqua (45 ml) e sempre aroma di arancia. Quelli di Giulia come avrete visto in foto, sono lucidissimi. Lo erano anche i miei ma li ho fotografati l'indomani e la glassa si era assorbita...poco male...erano squisitissimi. Dopo avere scoperto questi cornetti penso non realizzerò altro che questi quando vorrò delle brioches soffici e semplicissime da realizzare....

E brava Giulia e brava Giu li aa aa aa...cantava Vasco in una nota canzone!!!!
Quando pubblicherò questo post (programmato per le nove del 2 settembre) sarò all'asilo con il mio cucciolo...il suo primo giorno...mi sento molto emozionata...speriamo bene....In effetti l'ho portato anche oggi 1 settembre, ma.....il mio cucciolo ha dormicchiato tutto il tempo abbracciato al suo papà...l'abbiamo tirato giù dal letto troppo presto!!! :-)
Stampa la ricetta

15 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

mia cara, ti sono venuti benissimo!!!
Buoni vero?!?!?!

Mirtilla ha detto...

sono davvero particolarissimi!!!sono sicura che piaceranno tantissimo anche al mio piccolo chef ;)
anke lui ieri a scuola..

chamki ha detto...

Da quando li ho visti da Giulia mi vengono spesso in mente ma non mi decido a farli, immagino che siano buonissimi gnam gnam

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma son riusciti una meraviglia! davvero complimenti...qui non possiamo certo tirarci indietro dal provarli allora ;)
bravissima!
buon inizio allora a Davide...la strada è bella lunga eh?!
un abbraccio

Meg ha detto...

Devono essere speciali! vado subito a vedere il post originale. Complimenti per la riuscita, sono bellissimi!
Ciao

Alice4161 ha detto...

Ti son venuti benissimo....!!!io segno la ricetta.

ciao

kya e giady ha detto...

ne gradiamo una...!!!!!!belle e ottime

soleluna ha detto...

Elena sono meravigliosi sei stata bravissima...di cero corro a vedere il post originale felice weekend Luisa

Mary ha detto...

Ciao elena ...bene oltre alla bontà un idea geniale della pasta bicolore!

Lady Cocca ha detto...

Li ho visti anch'io e mi sono ripromessa di farli al piu' presto sono divini!!! e ti son venuti bellissimi...ciaooooo

Dida70 ha detto...

bellissimi Elena, li ho già appuntati grazie!!!
baci
dida

Giuliana ha detto...

sei dolcissima!!! Brava mammina!!! Dovrò provare a farli un giorno...!!! Vado da Giulia, così prendo un pò di confidenza con il procedimento. Se avrò bisogno quando sarà il momento, ovvero quando deciderò di farli sono sicura che mi aiuterai!!! Un abbraccio. Ciao. Giuliana.

pagnottella ha detto...

Ciao tesorina bella, come va la lievitazione del pancino? ^_^
Che merenda gioiosa e genuina, li ho visti anch'io da Giulia questi cornetti bicolore...
Un bacio al cucciolo che cresce...primo anno d'asilo...che tenerezza!
Baci

Geillis ha detto...

Meravigliosi, io cerco sempre delle ricette lievitate con poco o senza burro, vado subito a vedere...

Anonimo ha detto...

questi cornetti di origine rumena sono davvero uno spettacolo!!!
ho scovato pure il blog dell'autrice originaria, Angela

http://ilmenudiangela.wordpress.com/?s=cornetti
belle riceete scritte anche in italiano.. che non guasta :)

Ps:Colgo l'occasione per farti tantissimi complimenti per il tuo blog è bello pieno di passione e Buoneeee ricette
ti seguo spesso con piacere ^.^

Baci da Carolin