giovedì 26 maggio 2011

Perdere peso con gusto: fusilli risottati con pelati saporiti

Continua devo dire con molta caparbietà la dieta che mi ha portato a perdere circa nove chili in poco più di due mesi. Niente male come risultato e a parte la mia cronica voglia di pizza e l'autoesclusione dagli "schiticchi" con gli amici non è poi così pesante da seguire. Sarà perchè quando i risultati arrivano la fatica e le privazioni sono più "dolci" e sopportabili. Forse è più pesante il cucinare quattro cose diverse per tutta la famiglia. Comunque, questione di organizzarsi. Vi avevo già presentato la ricetta del risotto prezzemolato con zucchine genovesi, oggi vi faccio vedere come una banalissima e tristissima pasta con pelato si trasforma in una deliziosa e gustosa pietanza

Ingredienti per una persona a dieta ;-) 60 grammi di polpa di pelato o passata, 4 grammi di olio extravergine, un pezzetto di cipolla tritata finemente, 50 grammi di fusilli (questa volta ho scelto quelli integrali ma non erano previsti dalla dieta, semplicemente la pasta integrale mi piace di più), tanti tanti aromi (prezzemolo, basilico, sale, pepe quelli base).
Procedimento: come per la preparazione di un risotto, il segreto per dare più gusto alla pasta è cuocerla dentro il condimento. In un tegamino facciamo cuocere la cipolla tritata finemente in poca acqua. Appena quest'ultima si sarà asciugata aggiungiamo la polpa del pelato (o la passata) e la pasta. Allunghiamo con acqua calda fino a coprire i fusilli e cuocere a fiamma dolce. L'acqua dovrà essere aggiunta a poco a poco fino a portare a cottura i fusilli. Attenzione che così facendo i tempi di cottura della pasta si allungano quindi non regolatevi con i tempi scritti nel pacco. Due minuti prima che sia pronta aggiungere gli aromi (prezzemolo e basilico e se volete anche un pizzico di origano) tritati finemente, il sale e il pepe.
Chiaramente la pasta così cotta non va scolata: regolatevi secondo vostro gusto se la volete più asciutta o più "morbida"...come la mia. Servire aggiungendo l'olio extravergine d'oliva a crudo. Sembrerà banale ma vi invito a provarla. Gustosissima e soprattutto light! Molto più buona di quello che si possa immaginare...e la dieta pesa meno!!!

Stampa la ricetta

7 commenti:

Mary ha detto...

Complimenti per questo grande risultato mannaggia devo perdere un po ancora anch'io . Buona la pasta!

Mirtilla ha detto...

bravissima ele!!!

Mascia ha detto...

Cavolo mi ci dovrei mettere anche io a dieta ... con questi piatti pero' sembra che la cosa sarebbe piu' semplice ...
Buona giornata baci

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Elena, complimenti per questo anniversario...difficile eh?! ;-)
Ottima anche la pasta, proprio semplice e gustosa!
un bacione

paola ha detto...

9 chili??????????????????????
brava brava e ancora brava

paola

Francesca ha detto...

Innanzitutto auguri per l'anniversario!!!!!!!! ^_^
E poi, è vero, le spezie troppo spesso dimenticate, in realtà aiutano molto a rendere gustoso un piatto che altrimenti sarebbe un pò "monotono"... Brava!!
Complimenti anche per i risultati ottenuti con la dieta!!
Franci

la mamma ha detto...

Confermo tutto!