venerdì 11 settembre 2009

Per Chiara e Samuele: Insieme a te


Insieme a te
il silenzio non è silenzio,
ma uno spazio pieno di magia,
di emozioni
che sono da scoprire.
Il domani non è semplicemente una mattina,
ma un nuovo inizio
per tutti i sogni
tutte le speranze, tutte le fantasie.
I problemi finiscono di essere problemi
e si convertono in sfide
che si abbattono al vederci uniti.
Insieme a te
io non sono semplicemente io,
sono parte di qualcosa di più grande
che ti include e mi fa crescere.
Io so solo che le cose
cominciarono ad avere una ragione, ad avere un colore,
a farmi ascoltare la sua musica
da quando il mio cuore sa
che sto insieme a te.

Questa poesia che purtroppo non so bene chi l'ha scritta (non è mia comunque) è stata distribuita il giorno del mio matrimonio a tutti gli invitati, stampata a forma di segnalibro in un delizioso cartoncino con le iniziali di noi sposi. La dedico con tutto il cuore a Chiara e Samuele, e a tutti i ragazzi che con passione, rispetto e ...un pizzico di magia...si avvicinano a questo Sacramento che cambierà per sempre le loro vite, nella gioia e nel dolore....
Stampa la ricetta

5 commenti:

Chiara ha detto...

Elena! carissima!!!
nn trovo le parole per descriverti i brividi,le sensazioni, le emozioni che mi hai regalato con questa meravigliosa poesia!!!
così vera, così toccante, così piena d'amore, quell'amore che ogni giorno ti dona la gioia di vivere, di combattere, di credere!
grazie infinite con tutto il cuore!!!!!
se nn ti disturba vorrei fare anch'io il segnalibro per pensare sempre a te e al grande amore che riempie la nostra vita:)
baciiii

Micaela ha detto...

è bellissima, che bel pensiero!

Morena ha detto...

MERAVIGLIOSA!!!!!!!

Dida70 ha detto...

Elena ... ho la lacrimuccia!

Elena ha detto...

Care Micaela, Morena, Dida e Chiara, sono felice vi sia piaciuta. Anche a me ha fatto venire i brividi il primo giorno che l'ho letta. Mi trovavo in Messico per il matrimonio di mio cugino ed è da li che ho preso lo spunto. La moglie (messicana) l'aveva fatta scrivere (sempre nel cartoncino a forma di segnalibro) da un lato in italiano e dall'altro in spagnolo. L'idea mi piacque e feci lo stesso. Per questo, Chiara, sarei davvero felice se anche tu prendi spunto da questa idea e ti crei il tuo segnalibro personale!!! Te la dedico con tanto piacere