mercoledì 9 settembre 2009

Calamaretti con patè di ricciola

Una delle collaborazioni che ho avuto il piacere di realizzare grazie al mio blog è stata quella con la Compagnia del Cavatappi. Ho già realizzato altri piatti con i loro squisiti prodotti (quì e quì per esempio) e questa ricetta è uno delle ultime che ho creato per loro.


Per due persone ho utilizzato 180 grammi di pasta di gragnano formato calamaretti, mezzo vasetto di patè di ricciola, una melanzana, 10 pomodorini datterino e la scorza grattuggiata di mezzo limone (anche meno veramente).


Ho tagliato la melanzana a dadini, tenuto in acqua e sale per 15 minuti e fritto in olio extravergine d'oliva. Messa da parte su carta assorbente, ho saltato in padella i pomodorini tagliati a rondelle con un filo di olio, poi unito le melanzane. A fiamma spenta ho aggiunto mezzo vasetto di patè di ricciola e allungato con due mestolini di acqua di pasta per formare una crema morbida. Regolato di sale e pepe. Ho poi scolato la pasta, saltato in padella e servito....Una goduria davvero!!


Il patè di ricciola ha un gusto molto forte e deciso che io ho gradito molto ma che è possibile stemperare aggiungendo un cucchiaio di panna da cucina.
Stampa la ricetta

15 commenti:

Federica ha detto...

e ti credo che è una goduria..solo a vedere la foto mette l'acquolina!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Un piatto per veri intenditori.

Betty ha detto...

ti dico: squisito!!!
anch'io presi dalla Compagnia il patè di ricciola e le pappardelle... un piatto fenomenale!!!!
brava.

Claudia ha detto...

mai mangiato il patè di ricciola ma l'aspetto di questo piatticeddu pare moooolto invitante ;)
***
cla

Micaela ha detto...

mmm, devono essere buonissimi!!! che fame mi hai fatto venire! baci

Dida70 ha detto...

Avrei voluto provare anche io la pasta della compagnia del cavatappi ma purtroppo quqndo ho fatto l'ordine io era già tutta esaurita!
bellissimo questo piatto di pasta!
un abbraccio
dida

alessandra ha detto...

Una ricetta veramente, raffinata. Molto interessante. Baci Alessandra.

manu e silvia ha detto...

Ciao! anche noi avevamo ordinato questo patè..e ci era piaciuto davvero molto! immaginiamo il profumino ed il sapore di questa pasta!!
un bacione

Chiara ha detto...

wow!!!che piatto irresistibile!!
grazie mille per le belle parole!!!
bacioniiii

dolci a ...gogo!!! ha detto...

un piatto guastosissimo elena sembra di sentirne il profumino fin qui:-)bacioni imma

Chiara ha detto...

Elena!!grazie di cuore!!!!
nn sai che emozione mi hai regalato!!!
grazie ancora!!!
baciiii

Mammazan ha detto...

Il patè di ricciola è stato uno di quei preparati della Compagnia del cCpatappi che ci ha fatto veramnte sbavare, così fine e delicato: è piaciuto proprio a tutti.
Debbo usarlo in questa versione che tu proponi!!
Baci

andrea matranga ha detto...

che belli e sicuramente anche buoni,brava,brava

Sillaba ha detto...

Buonissimi...piatto veramente interessante! Baci a presto ;)))

soleluna ha detto...

Che bontà un paittino ti è rimasto? Ti ho aggiunto tra i miei preferiti spero che non ti dispiaccia....e se mi aggiunti tra i tuoi ne sarei felice ....buon weekend Luisa