domenica 12 ottobre 2008

Cronache di gusto...

È stato preparato dall’Associazione siciliana pasticceri e cuochi nel corso della manifestazione 82profittero_hp.jpg“Dolce Paceco”. Venti centimetri lo separano dal record mondiale

Un profitterol
da guinness,
o quasi


Venti centimetri lo separano dal record mondiale, ma quello preparato lo scorso fine settimana a Paceco in provincia di Trapani è senza dubbio uno dei profitterol più grandi che si sia mai visto. 
Quindicimila bignè ricoperti con crema di cioccolato al caffè e farciti con crema al caffè, per complessivi 900 chilogrammi di peso. Una torre di golosità alta un metro e settanta centimetri, pazientemente assemblata da una squadra composta da dodici pasticceri che, solo per preparare i bignè e per farcirli, hanno lavorato dodici ore. 
Il dolce, grande tre metri per quattro, è stato realizzato nell’ambito di “Dolce Paceco”, il quarto meeting internazionale di artigiani pasticceri, che si è svolto dal 2 al 5 ottobre nella cittadina trapanese.
Il maxi dessert è stato preparato dall’Aspec, l’Associazione siciliana pasticceri e cuochi. “Abbiamo distribuito il profitterol a tutti i presenti che hanno mostrato di averlo gradito molto – racconta Fabio Pacuvio, che fa parte del direttivo dell’Aspec insieme con Saverio D’Anna, Leonardo La Placa e Vito Termine -. Questa prova ci è servita da allenamento – continua Pacuvio – perché il nostro obiettivo è quello di battere il vecchio primato ed entrare nel guinness realizzando il profitterol più grande del mondo”.
L'articolo continua su www.cronachedigusto.it

Stampa la ricetta

1 commento:

Dolce favola ha detto...

Che dire..se l'avessi saputo prima mi ci sarei tuffata dentro. Che goduria!