sabato 18 ottobre 2008

Cassatine al forno

Diciamocela tutta...i dolci non rientrano tra i miei peccati di gola (eccetto la crostata di cui ho già parlato). Ma, da buon siciliano, rientrano tra i peccati di gola di mio marito (specie quelli alla ricotta) che, vedendomi ultimamente smanettare davanti i fornelli per tenere aggiornato il blog mi disse "Ma dolci mai???". Eccolo accontentato. Ho sfogliato il mio consunto quaderno di ricette dove tengo gli appunti volanti presi quà e la e ho scovato questa ricetta datami da mia cognata Maria tanto tempo fa ma mai realizzata: le cassatine al forno (versione baby della cassata al forno).
Ingredienti per la pasta (teglia diametro 26): 350 grammi di farina, 200 grammi di zucchero, 100 grammi di burro ammorbidito, 2 uova, un bicchierino di liquore tipo amaretto.
Per il ripieno: 500 grammi di ricotta, 200 scarsi di zucchero, scaglie di cioccolato fondente.
Io ho dimezzato tutte le dosi perchè non ero sicura della riuscita e non avendo una teglia più piccola ho poi creato i tortini.

Disporre a fontana la farina e incorporare le uova e lo zucchero. Cominciare a impastare e successivamente unire il burro ammorbidito e a poco a poco il liquore. Aggiungere eventualmente un poco di farina perchè deve venire una pasta abbastanza compatta, tale da essere spianata con il mattarello. Porre in frigo 1/2 ora. Frullare nel mentre lo zucchero per farlo diventare a velo e successivamente con un frullatore a immersione ( a meno che non volete farlo all'antica e cioè a mano) amalgamare la ricotta allo zucchero. Un consiglio: lo zucchero unitelo non tutto insieme ma a poco a poco, fino a quando la gradazione di dolcezza della crema vi soddisfa. Aggiungere il cioccolato fondente a pezzetti non troppo piccoli: rischiate che si sciolgano del tutto nella crema di ricotta quando poi li infornate

Adesso è il momento di preriscaldare il forno a 180 gradi. Disporre sul piano di lavoro un poco di farina e spianare con il mattarello la pasta formando un disco grande che andrà a formare la nostra base e uno più piccolo a copertura. Riempire le cassatine con la crema di ricotta lasciando un centimetro di spazio dal bordo della pasta che servirà per sigillare bene i due dischi. Io, come si vede in figura, ho usato lo stampo al silicone evitando di imburrare e infarinare la teglia (o gli stampini) procedimento da seguire per chi infatti ha la teglia classica.


Infornare a forno già caldo per 25/30 minuti circa. Il grado di cottura dipende da quanto sottile avete spianato la pasta. Se pensate di averla fatta abbastanza sottile (1.5 mm) lasciate cuocere qualche minuto meno e viceversa. Il rischio maggiore che si corre è che rimanga cruda dentro a causa dell'umidità della ricotta. E' normale che quando sono ancora molto caldi la ricotta esca da qualche spiraglio. Niente paura, appena freddi tornerà tutto a posto. Ecco il mio risultato:

Per essere la prima volta che li facevo niente male...vero?
Buona merenda.
Stampa la ricetta

4 commenti:

Sillaba ha detto...

...mio marito adora la cassata al forno in tutte le sue grandezze...queste sarebbero perfette....le farò!
Ciao.

Mariluna ha detto...

Queste mi piacciono moltissimo...originali e ...copiate...grazie

Sere ha detto...

che meraviglia!!

brii ha detto...

cosa ha detto il maritino???
digli che adesso le facciamo anche noi!
copiata la ricetta..vado matta per i dolci siciliani..
e poi con la ricotta??? anche di più!!
,mmmmmm
baciusss