domenica 5 ottobre 2008

La mia Pigotta



















C'era una volta una brava sarta, mamma di una bella bimba con i capelli ricci e biondi. Questa mamma, malgrado la sua famiglia fosse numerosa e quindi sempre molto impegnata con i lavori domestici, trovava il tempo per cucire tanti bei vestitini per la sua piccolina. Poi, con le pezzoline che avanzavano, confezionava anche dei vestitini per le bambole della sua piccina. 
C'era una volta e c'è ancora una mamma che per la sua bimba ormai cresciuta cuce non più soltanto i vestitini ma addirittura una bambola tutta per lei: la Pigotta dell'unicef.
Grazie mammina, ti voglio tanto bene!!
N. B.
Per informazioni sulla Pigotta Unicef visitate il sito www.unicef.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1212
Stampa la ricetta

2 commenti:

Elisabetta ha detto...

Vorrei anche io una pigotta... peccato ne mia mamma ne io sappiamo cucire. Mi sa che a Natale vado a comprarla nelle piazze dall'unicef!

Elena ha detto...

E' una bella iniziativa questa delle Pigotte. Mia mamma si è appassionata da poco a cucirle e questa è la prima che ha cucito...solo che l'ha regalata a me!